Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 10 dicembre 2012

Luni Emporio Mediterraneo, La Spezia il Porto?

Snodo chiave e strategico per i traffici dell’impero romano.  La vicinanza alle “Apuane” la rendeva emporio privilegiato del pregiato marmo. Oggi è area di ricerca. 
Gli sconvolgimenti geologici nel periodo che va dal VII all’ VIII secolo hanno contribuito insieme alla sua natura lagunare all’interramento dell’area(fonte: società toscana scienza naturali).  Oggi Luni è area archeologica e quindi di scavi. Documenti utili si possono trovare sul sito del turismo di La Spezia(turismoprovincia.laspezia.it). «I precedenti proprietari del terreno hanno lasciato l’attività di distribuzione del marmo – come riferiscono al castello di La Spezia- per dedicarsi alla ricerca e alla promozione dell’area». Sul sito internet della soprintendenza beni culturali di Genova sono reperibili tutte le informazioni necessarie per fare visita(fonte: archeoge.beniculturali.it).  E i numerosi reperti, custoditi in modo a dir poco geloso, sono a disposizione della collettività e a Luni stessa e nel castello di S. Giorgio(fonte:museodelcastello.spezianet.it).
Contraddittoria la funzione di La Spezia. Verosimilmente tutta l’area era popolata da genti di provenienza soprattutto etrusca che hanno intessuto relazioni con le popolazioni autoctone. E in secondo tempo sono entrate nell’area di influenza romana. Intensi i rapporti con il porto di Ostia, come testimoniato dalle numerose anfore ritrovate. La posizione strategica del golfo dei Poeti, protetta dal mare è sicuramente stata da sempre oggetto di attrazioni. L’area del castello, anch’esso gelosamente custodito, è il nucleo primitivo della città. Prossimo al porto e all’Arsenale non è esclusa una relazione tra mare stesso e roccaforte. E il fatto che i resti romani siano andati distrutti durante la costruzione dell’Arsenale nel secolo XIX non smentisce questa tesi. (fonte: wikipedia.it)


il reportage fotografico

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Salva

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento