Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 1 aprile 2013

Anice l’erba d’oriente per carni bianche, liquori e sedativi.

Dal sapore caratteristico l’anice è usato da sempre sia in cucina che in erboristeria.

L’anice esiste in tre varietà. Stellato, pepato e verde. Sebbene di famiglie botaniche distinte si possono accomunare per il gusto. Quello del seme di finocchio con retrogusto di menta.
Come molte delle spezie esistenti anche l’anice è conosciuto da tempi molto remoti. Utilizzato da greci e romani la pianta è originaria dell’Egitto. Utilizzata per insaporire le carni bianche o come sedativo l'impiego è lo stesso anche oggi.
Molto efficace per valorizzare i dolci, l’anice è molto presente in Italia. E rappresenta la materia prima di liquori come Mistrà, Sambuca o Anisette. (Fonti:
wikipedia, inErboristeria ed enogastronomia).
di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Salva

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento