Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

mercoledì 3 aprile 2013

Bianco e rosso di Pitigliano il vigneto sul tufo etrusco.

Vini di qualità e territorio di prestigio la cantina di Pitigliano è un tesoro nostrano.
Pitigliano è una località che sorge su un’altura tufacea importante. Fondata dagli etruschi nel VII sec. a.C. e passata ai romani divenne feudo degli Orsini e poi dei Medici del Granducato. Confine naturale tra Lazio e Toscana è un territorio fertile di origine vulcanica. L’area, oltre alle numerose necropoli etrusche, è nota per i suoi vini sia bianchi che rossi. Necropoli, Santuari e acquedotti Ildebrando DOC è il bianco superiore per accompagnare il pesce e la carne bianca.  Mentre Pitiglio IGT è il rosso rubino per carni e formaggi freschi. Pitigliano è anche nota come "piccola Gerusalemme" per ospitare da sempre un’importante comunità ebraica. (Fonte: wikipedia).
di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)
Salva

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento