Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

giovedì 7 agosto 2014

~ Nike Air Max 2013.

Acquistare una calzatura come questa può essere solo un augurio.

Infatti la "Nike Air Max" è una scarpa sportiva da passeggio che nel rapporto qualità/prezzo da riscontri importanti. Acquistata a settembre 2013, precisamente alla stazione ferroviaria di Torino usufruendo di uno sconto è stata pagata 65euro. Un prezzo tutto sommato buono. Considerato il valore del brand Nike e della calzatura stessa.


Diciamo che nei primi mesi di vita è una calzatura un pò dura e che necessita di essere "vissuta" prima di poterne godere a pieno la comodità. Devo in effetti segnalare che inizialmente mi ha dato qualche problema, riportando spesso vesciche sulle dita dei piedi. 
A un anno circa dall'acquisto devo però dire che in generale sono soddisfatto dell'acquisto.
Riguardo all'usura, derivata da un uso quotidiano e con sollecitazioni sostanzialmente dovute a un'attività non sportiva. La si può osservare internamente, nell'area dove si va ad adagiare il tallone. E ovviamente sulla suola, che si sta progressivamente consumando.




E poi esternamente troviamo qualche zona in cui il materiale che ricopre la superficie è venuto meno. Ma comunque il risultato visivo è quello di una scarpa "vissuta" dall'uso quotidiano.




Per quanto riguarda l'utilizzo "tecnico", non penso sia una scarpa adatta al "running" essendo forse troppo rigida. Altrettanto si può dire riguardo ad altre attività quali ad esempio il calcetto. Forse, ma c'è da chiederlo ad un esperto può essere adatta per attività di palestra, dove non sono richiesti grandi movimenti del piede, e anzi una maggiore staticità della pianta è preferibile. E' ovviamente fortemente consigliata per il "walking" e per il turismo urbano.




di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento