Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 17 novembre 2014

~ Sport. Calcio. Euro Qualifiers 2016. Italia – Croazia 1 : 1


foto: gazzetta.it
Intemperanze dei tifosi croati. 17 arresti. Buona comunque la prova del gruppo azzurro.

“Dobbiamo capire che stiamo incominciando a trovare calciatori che stanno crescendo e bisogna avere pazienza. Un buon risultato contro una squadra molto, molto forte. Una squadra che comunque ha saputo soffrire grazie allo spirito di gruppo e di abnegazione”. Sono le dichiarazioni di Conte a fine gara.

Gli azzurri iniziano subito a ritmi alti e trovano la rete con Candreva che servito da Zaza, con un gran destro festeggia il suo primo gol in azzurro. Gli ospiti però

foto: gazzetta.it
dimostrano di essere squadra di alto livello. Grande qualità nella zona mediana del campo e rapidità offensiva.

Il pareggio arriva da lì a poco con una bella azione offensiva di Periŝić che si libera dell’uomo dal vertice destro dell’area di rigore, rientra e scocca un gran tiro che con la complicità di Buffon finisce in fondo al sacco.

Nella seconda frazione di gioco gli ospiti almeno fino al 30’ fanno registrare un 64% di possesso. Di fatto gli azzurri non riescono a prendere la palla. Mr. Conte corre ai ripari. Dentro El Sharawy per Immobile che si va a posizionare sull’out di sinistra. A fine primo tempo Pasqual esce per problemi fisici facendo spazio all’esordiente Soriano, che fa una buona gara. Esce anche Modrić, uno dei migliori in campo, per infortunio. E Pellè rileva Zaza offrendo in questo modo un’alternativa per uscire dal possesso palla asfissiante.

Alla mezz’ora va registrata l’interruzione del gioco per l’intemperanza della tifoseria ospite. Che con una incessante pioggia di fumogeni rende impossibile lo

foto: gazzetta.it
svolgimento della gara. Carica delle forze dell’ordine e ritorna la calma. A fine gara gli arresti saranno 17.
L’ultimo quarto d’ora gli azzurri si rendono pericolosi in un paio di occasioni.
L’ Italia in conclusione là dove non è arrivata sul piano tecnico è arriva con l’intensità e la voglia.
In classifica è prima a 10 punti insieme alla Croazia, mentre avanza la Finlandia con 9 punti vincendo in casa dell' Azerbaigian per 1 a 0.


di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento