Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

sabato 8 novembre 2014

~ Sport. Calcio. Lega Pro. Pisa – Lucchese 0 : 0


fotosportnotizie.com

Non va oltre il pari il Pisa all’ “Arena Garibaldi – Romeo Anconetani” nel derby toscano, anticipo della XII giornata del Girone B.   

Alla domanda se questa fosse una gara decisiva Pietro Braglia allenatore del Pisa risponde:”Il momento importante sicuramente non è questo. E’ il girone di ritorno. E il Pisa è una squadra costruita per vincere, in quel periodo soprattutto, non potrà sbagliare”. I nerazzurri di casa (orfani oggi di pedine determinanti) in effetti fanno la gara costringendo gli ospiti a un atteggiamento remissivo. Eloquenti le dichiarazioni del tecnico rossonero, Guido Pagliuca nel pre-gara:”Sono convinto che i ragazzi ci mettano tutto. Fortunatamente con i nuovi innesti abbiamo acquisito anche maggiore esperienza nelle zone nevralgiche del campo. E sicuramente a fine stagione sarà decisiva”.

Le occasioni del Pisa - è vero che sono tante - ma mai nitide e pulite. In effetti la zona centrale del campo non è praticabile. E Mingazzini davanti alla difesa con Di Masi tra i pali fanno sicuramente sentire la loro presenza. I padroni di casa per contro sulle corsie laterali con Pellegini e Iori saltano l’uomo spesso. E al centro dell’area Arma può metterla dentro da un momento all’altro; sono a sua firma la maggior parte delle conclusioni a rete del Pisa.

“Sono partite difficili queste!” dice Morrone centrocampista del Pisa a fine gara. “E’ già un po’ che ci succede. Vabbene così. Prendiamo il punto, che comunque ci permette di non interrompere la striscia positiva.” Sua l’occasione da rete più limpida. Quando Tramezzani commentatore di RaiSport gli chiede: “Oggi hai giocato anche sulla trequarti facendo molto bene. Quel colpo di testa?!?”. ”Merito alla difesa avversaria e al portiere Di Masi che oggi hanno fatto una gara di grande intensità costringendoci al pari”

Tabellino: www.tuttolegapro.com
 
di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento