Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 31 maggio 2015

Calcio. Le parole di Inzaghi ieri dopo Atalanta - Milan 1:3 | Foto Sport Notizie


A Mediaset Premium, Inzaghi commenta la sua stagione sulla panchina del Milan, parlando già 'al passato'.

"Dovessi tornare indietro, l’accetterei. È stata un’esperienza fantastica per la mia carriera da allenatore, che mi auguro che sia a lungo al Milan. Se non sarà così, andrò a fare calcio da un’altra parte. Ringrazierò sempre il Milan per questa esperienza. I tifosi del Milan, nonostante tutto, intonavano il mio nome e li ringrazio. Mi ha fatto piacere sentire bergamaschi e milanisti uniti nell’applauso a me".

Mentre Berlusconi precedentemente si era espresso in questo modo sul proprio tecnico:"Da allenatore devi sempre cercare di dare un'identità di gioco. L'abbiamo persa per due mesi. Non commento le parole del presidente perché mi è sempre stato vicino. Bisogna dimostrare tutto l'anno, la nostra pecca è stata perdere 14/15 giocatori in quei mesi e alcune certezze. Guardiamo avanti e cerchiamo di riprendere bene la prossima stagione".

Sul suo futuro ppoi dice:"Io ho un contratto, se si crede in me si andrà avanti. Il Milan ce l'ho nel cuore. Ringrazio il pubblico di Bergamo, è sempre bello quello che la gente ti riserva. E' un lavoro bellissimo, mi piace, piano piano mi darà grandissime soddisfazione. Adesso il mio primo pensiero è staccare un po' la spina, poi mi auguro di restare al Milan, ho tanto da dare e so della fiducia dell'ambiente".(calciomercato.com)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento