Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 29 giugno 2015

Calcio. Minacciati De Rossi & Totti | Foto Sport Notizie


Pronte misure cautelari per tifosi di Roma e Lazio in conseguenza degli scontri avvenuti al derby. A cui si aggiungono le minacce subite dai giocatori giallorossi. Indagati membri riconducili alla tifoseria organizzata degli ultras.

Il pm ha già richiesto alla gip Bernadette Nico tre misure cautelari, che sono però state respinte. Per mercoledì il procuratore è in attesa di una corposa informativa della Digos, sugli scontri tra tifosi della Lazio e della Roma avvenuti nell’ultimo derby: entrambe le tifoserie saranno duramente colpite. Stanno per partire 40 Daspo, 28 per i romanisti, 12 per i laziali.

E poi ci sarebbero le minacce subite dai giocatori dagli Ultras. In particolare a De Rossi: “Ti veniamo a prendere sotto casa!”. “Vi prego, sotto casa no!” avrebbe risposto Daniele De Rossi. Ma questo è solo un esempio. Perché c’è una corposa cartella sul tema che la Polizia sta attentamente vagliando. Queste sono infatti alcune delle minacce rivolte al centrocampista, distintamente udite dalla polizia il 19 marzo allo Stadio Olimpico, dopo l’incontro Roma-Fiorentina; minacce, poi, di fronte al pm, negate sia da Totti che da De Rossi stesso.

Come recita il testo estratto dal provvedimento stesso:
«Minacce che costringevano i calciatori presenti in campo Francesco Totti, Daniele De Rossi, Morgan De Sanctis e Juan Manuel Iturbe ad andare sotto la curva sud a subire sputi, lancio di oggetti, accendini e bottigliette, insulti, ulteriori minacce all’indirizzo di De Rossi: “Ti veniamo a prendere sotto casa” e “Verremo sotto casa tua! Ci vediamo sotto casa!” nonché, da ultimo, richieste di scuse avanzate dai medesimi tifosi che chiedevano agli stessi calciatori di togliersi la maglia, quale gesto di sottomissione alla tifoseria».(calcioworlditalia.com)


di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento