Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

martedì 9 giugno 2015

Media. Nazionale, Puma e SportSuite alla SMW | Foto Sport Notizie

Veroli di SportSuite
Kiebacher di Puma International
Di Noia, Responsabile Social Nazionali italiana

E' iniziata ieri la Social Media Week. Incontro di prestigio con l'Ufficio stampa della Nazionale di calcio, Puma sponsor tecnico e SportSuite. Per parlare di social e calcio.

Modera Paolo Arsilio di Vivo Azzurro. A dare il via al panel Marco di Noia Responsabile social-network delle Nazionali italiane di Calcio; che ha presentato il relativo progetto. Inutile dire il successo e il livello di engagement che un tema tanto caro agli italiani possa riscuotere. Un problema che viene evidenziato però, sono i lunghi periodi senza eventi che le Nazionali devono affrontare. Invocando forse la necessità di un Campionato per Nazionali?

Ha seguito l'intervento di Puma, nella persona di Kiebacher che mostra per certi versi il punto di vista dello sponsor. Che da parte sua vorrebbe sempre spazio, magari occupando i tempi in cui non ci sono competizioni?
 
Chiude Alessandro Veroli di SportSuite per parlare della consulenza "Social" che da qualche anno giocatori professionisti di alto profilo come Buffon o Chiellini, ad esempio, necessitano. In particolare, quest'ultimo, giocatore di Juventus e Nazionale è uno dei primi a essere presente sul "mondo-social" e da questi tra grande beneficio sia termini di immagine che di interazione con il pubblico. Anche se in questo caso servono spesso politiche di "Crysis Management" molto accurtate, vista le reazioni che spesso ci si trova ad affrontare. 

Appare evidente in conclusione che con l'esigenza di avere una figura che curi la propria immagine sui "social" si vengono a configurare nuovi profili. Che se riescono a integrarsi diventando complementari e operando in sinergia con quelli già esistenti, possono - con certezza - essere un valore aggiunto.


di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento