Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

mercoledì 10 giugno 2015

Società. Giornata storica per la SLA | Foto Sport Notizie


Per la prima volta in Italia oggi si raccoglie la Marijuana di Stato.

Procedure "millimetriche" e attenzioni di rilievo quelli che si metteno in atto per prelevare i fiori di "Ganja". Una delle piante più controverse della storia. «Questa è una giornata importante, la giornata del raccolto», dice infatti il generale Giocondo Santoni, direttore dello Business Unit dell’ "Istituto Chimico Farmaceutico Militare di Firenze".

«In nessun altro Paese, infatti, c’è la produzione di cannabis gestita da strutture pubbliche - afferma il generale Santoni. Anzi, da noi l’ufficio viene portato avanti addirittura dai militari. La marijuana così prodotta - continua - avrà un impiego medico: servirà tra l’altro a migliorare la qualità della vita dei malati di Sla, ad attenuare i dolori oncologici; la cannabis inoltre è efficace per ridurre la nausea di chi fa chemioterapia e stimola l’appetito a chi è malato di Aids»
«Abbiamo iniziato la coltivazione il 20 marzo - dice il Colonnello Antonio Medica, direttore dello Stabilimento di Firenze - Ci sono arrivate le talee, cioè dei rametti, dal Centro di ricerche in agricoltura di Rovigo. Oggi le piante sono alte più di un metro. Le abbiamo tagliate alla base e le teniamo ad essiccare al buio e a capo all’ingiù. Ora cominciamo con il recupero del fiore, che è la parte che ci interessa».(salute.ilmessaggero.it)


di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento