Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

mercoledì 22 luglio 2015

Calcio. Lazio. Ave Kishna! | Foto Sport Notizie


La società biancoceleste ha incassato l’ok dal giocatore dell’Ajax. Proseguono i contatti tra l’agente del giocatore Raiola e le due società per definire i dettagli del trasferimento.

Contatti che sono iniziati già da qualche giorno. Con Ricardo Kishna e Mino Raiola (in pressing per strappare Anderson a Zavaglia) che si sono presentati all’hotel dove risiedeva la Lazio in Belgio. Per un colloquio di 2 ore che è servito all’esterno offensivo olandese per iniziare a respirare aria biancoceleste. E con cui ha avuto modo di conoscere il Ds Igli Tare.

In realtà l’accordo tra la società biancoceleste e il giocatore c’è. Si sta ragionando su un contratto quadriennale da 1,2 milioni di euro a stagione. Si sta cercando di limare le pretese dell’Ajax che chiede 5 milioni per la cessione del cartellino del ragazzo. Il cui contratto con i lancieri è in scadenza nel 2016. La Lazio inizialmente ha offriva 3 milioni. Le parti comunque in queste ore si sono molto avvicinate e quindi si attende solo l’ufficialità.

Sull’altro obiettivo di mercato, Milinkovic, per il momento le trattative si sono arenate. La decisione è rimandata al ragazzo, entro oggi. Il quale deve scegliere fra varie alternative, che hanno comunque fatto lievitare il prezzo; domenica giocherà la prima di campionato, non si esclude che resti in Belgio.
Il gruppo biancoceleste ad oggi sembra quasi pronto per iniziare l’avventura. L’ossatura è quella dell’anno scorso a cui sono state sostanzialmente aggiunte numerose alternative di qualità. Giocatori disposti anche a partire dalla panchina, ma non necessariamente inferiori a chi parte titolare. E’ stata sfoltita la rosa. Per consentire a Pioli di lavorare con maggiore serenità. La Lazio ha tutte le carte in regola per ripetere la stagione dell’anno scorso. (corriere dello sport)


di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento