Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

sabato 18 luglio 2015

Società. ”Legge sulla Cannabis, serissima” | Foto Sport Notizie


Civati cofirmatario di una proposta di legge sulla Cannabis durante una conferenza stampa alla Camera:”La proposta di legge sulla Cannabis è davvero serissima”.

Dal Pd al M5S, da Sel al gruppo Misto, sono 218 i parlamentari che firmando il testo contenente disposizioni in merito a possesso, auto-coltivazione, vendita e uso terapeutico della cannabis. Consegnano al Parlamento un consenso davvero ampio. "Giusta e condivisibile la proposta di legge" scrive in una nota Ermete Realacci, parlamentare Pd e co-firmatario. "Un testo - continua - che ho sottoscritto convintamente, che affronta il fallimento del proibizionismo e segue l'esempio che arriva a livello internazionale da Paesi importanti come gli Stati Uniti, dove già oggi in più di 20 Stati federali la marijuana è depenalizzata”.

La proposta presentata dall'intergruppo parlamentare guidato da Benedetto Della Vedova, senatore eletto con Scelta Civica e oggi al Misto, prevede il via libera alla legalizzazione, con norme che ne disciplinano l'uso, mantenendo però anche una serie di divieti. "Nella sua ultima relazione, la direzione nazionale Antimafia - spiega Della Vedova illustrando il testo - ha parlato del 'totale fallimento dell'azione repressiva' e della 'letterale impossibilità di aumentare gli sforzi per reprimere meglio e di più la diffusione dei cannabinoidi'. La direzione ha dunque chiamato in causa il legislatore per chiedere un intervento di depenalizzazione".

"Mi auguro che anche esponenti del centrodestra sottoscrivano la proposta di legge sulla legalizzazione della cannabis, perché il loro contributo potrebbe essere importante. Spero inoltre che il governo si rimetta all'aula. La proposta è serissima, è ai massimi standard internazionali: le cose che ci dividono sono davvero minime". Così Pippo Civati, nel corso della conferenza stampa - "Un provvedimento importante per il suo valore liberale, economico, e anche per il rispetto di chi non sta bene e si serve della cannabis per scopi terapeutici". (adnkronos.com)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento