Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

sabato 25 luglio 2015

Sport. Olimpiadi 2024? Serve anche l’HCC | Foto Sport Notizie


Le città che in futuro si vorranno candidare per l’organizzazione dei Giochi Olimpici dovranno inequivocabilmente attenersi alle regole dettate dall’ “Host City Contract”. I diritti umani saranno una priorità.

Il CIO(Comitato Olimpico Internazionale) insieme alla Human Right Watch, una ONG che ha la sede a New York e lavora a stretto contatto con l’ONU, ha recentemente stilato un documento chiamato “Host City Contract”.

Questo documento contiene una collezione di regole sul rispetto dei diritti civili e umani che qualunque città e nazione voglia ospitare un’Olimpiade deve rispettare. Non basterà più quindi essere adempienti economicamente e presentare un piano economico e infrastrutturale quanto più sostenibile per vincere la gara d’assegnazione.

Il Presidente del CIO, Thomas Bach ha più volte ribadito la necessità di essere "politicamente neutrali" quando si seleziona una città ospitante. Ma, considerata la forte volontà dell’organizzazione umanitaria di sfruttare le Olimpiadi come mezzo per veicolare valori, ritiene utile introdurre questo nuovo parametro di aggiudicazione. Scrive insidethegames.com: “Considerato che questo nuovo documento è entrato subito in vigore, cosa accadrà a quei paesi in lizza o che si sono già aggiudicati le prossime Olimpiadi estive e invernali, ma che non rispettano questi nuovi parametri?".
Intanto sono iniziati i Mondiali di nuoto a Kazan in Russia, dove sul tema dei diritti forse qualcosa da fare c'è ancora. Oggi si assegnano le prime medaglie con i tuffi.(swimbiz.it)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento