Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

sabato 8 agosto 2015

Calcio. Biglia:”Il mio futuro non lo conosco” | Foto Sport Notizie


Al fianco di un marmoreo Stefano Pioli c’è Lucas Biglia nella conferenza stampa che precede la gara di Supercoppa. I temi sono quelli inerenti la gara, ma anche altri più scottanti relativi alle vicende di calciomercato.

Nella conferenza stampa di ieri nella pancia dello Shangai Stadium c’è anche Lucas Biglia, neo capitano della formazione biancoceleste. Le domande che i giornalisti gli pongono non sono molto semplici. E il capitano biancoceleste risponde con i silenzi e stupisce anche De Martino quando lo incalzano sul ‘gossip’ di calcio mercato. Prima ci pensa un po’ poi in prima battuta dirotta il discorso sulla gara di Supercoppa: “ Questa gara è importante. Sono onorato della fascia di capitano, un impegno molto bello continuerò a essere me stesso. Una possibilità in più per giocare alla grande questa stagione insieme ai miei compagni. E sperando di iniziare la stagione con una bella soddisfazione. I giocatori che hanno lasciato la Juve sono di alta qualità. Ma quelli che sono arrivati sono sicuramente all'altezza e presto lo dimostreranno” - è il ‘refrain’ di questi giorni.

Quando lo portano ancora sul tema del calciomercato, prende tempo e poi dice: “Sto qui. Adesso sto lavorando bene. Sulle questioni che si sono aperte nei mesi scorsi su un mio possibile trasferimento non dipende da me. E non lo posso sapere adesso se resterò per sempre alla Lazio” - ha detto il giocatore 29enne argentino al centro delle attenzioni di top-club europei come Real Madrid e Manchester United. Al momento atteso da una stagione da protagonista a Roma. E si rimanda tutto al colloquio con il suo agente Montepaone, che è stato posticipato per problemi suoi personali, a dopo i preliminari di champion's League.

Poi gli viene chiesto un commento sulle questioni tecniche della gara di oggi a cui risponde in modo molto diplomatico: “Riguardo ai sostituti di Parolo e Lulic il mister saprà scegliere quelli migliori per assicurare i movimenti e i meccanismi di centrocampo. Abbiamo fatto un grande lavoro. Abbiamo finito la stagione meritando il secondo posto. E poi la Coppa Italia dove abbiamo meritato ma non siamo riusciti a regalare la gioia ai nostri tifosi. Stiamo preparando bene la gara, abbiamo fame di vincere e siamo tanto contenti del grande seguito di pubblico che abbiamo avuto qui in Cina.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento