Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

sabato 22 agosto 2015

Calcio. Lazio – Bologna incroci nostalgici | Foto Sport Notizie


foto: 90min.com
Tutto pronto per la gara di stasera tra Lazio e Bologna. Una sfida ricca di spunti nostalgici tra elementi che tra loro hanno incrociato più volte i propri destini.

Domani sera all’Olimpico sarà Stefano Pioli contro il suo passato, quello più recente e intenso. Il popolo rossoblu è rimasto molto affezionato al suo mister. Ma sarà un intreccio di emozioni perché anche l’attuale tecnico felsineo Rossi ha vissuto pagine importante della sua carriera a Roma: ”Dovremo affrontare la Lazio con umiltà ma con sana arroganza” - è la frase a affetto con cui Delio Rossi ha voluto sintetizzare il suo stato d’animo.

“Il calendario è questo lo prendiamo così” - dice da parte sua Stefano Pioli in conferenza stampa – Bologna è stata una parentesi importante della mia carriera, dove ho lavorato bene. Non sarà una partita facile. Siamo concentrati. La squadra l’ho vista bene però. Dovremo essere vogliosi e determinati per iniziare col piede giusto il campionato. Sui tifosi mi dispiace, martedì scorso nei momenti difficili ci hanno aiutato. L’obiettivo di quest’anno è confermarci. Gli avversari si sono tutti rinforzati. La Juve è avanti a tutti e dietro ci sono 6-7 squadre alla pari. Noi siamo competitivi. Pensare a una gara per volta è il modo migliore per giocare come sappiamo con quell’intensità e con quel gruppo che abbiamo iniziato a rivedere martedì”. Le operazioni di mercato dice dipendono sostanzialmente dagli attaccanti infortunati: “Sul mercato sono contento del rientro di Mauri. I giocatori offensivi ce ne sono tanti. Credo che siamo al completo. Ma bisogna verificare le condizioni di Klose e Djordevic, anche se il mercato non è ancora concluso. Riguardo ai terzini siamo al completo, c’è Lulic, Brafaheid e Radu dice il tecnico biancoazzurro smorzando poi ogni tipo di polemica sui vari “casi”.

Hanno molto in comune i due allenatori – come riporta il ‘Corriere dello Sport’ - che domani si incontreranno per la prima di campionato. Si sono seduti entrambi sulle panchine di Salernitana, Palermo, Bologna e Lazio. Anche il rapporto incredibilmente intenso col loro staff è un elemento che li accomuna. Pioli ha un’amicizia speciale basata sulla profonda stima con Giacomo Murelli. Intenso anche il rapporto con Perondi, Osti e Lucarelli, curiosamente tutti ex difensori.
Per contro Il vice di Delio Rossi è Fedele Limone, conosciuto ai tempi del Foggia e ora tuttofare: “Vede con i miei occhi” , dice di lui Delio. Poi c’è Walter Vio, preparatore atletico che lo segue dai lontani tempi di Lecce.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento