Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 30 agosto 2015

Calcio. Lazio. Con il Chievo per ripartire | Foto Sport Notizie


foto:sslazio
Pioli: “L’anno scorso abbiamo fatto un campionato importante e vogliamo ripeterci”.

E’ tempo di rivoluzione in casa Lazio, si parte dal modulo. Pioli stasera contro il Chievo Verona tornerà al 4-3-3 viste le assenze importanti. Per quanto riguarda il tridente offensivo non è escluso che Anderson osservi una giornata di riposo. "Anderson” – dice Pioli in conferenza stampa – “è un giocatore che deve ancora completare il processo di crescita. Gli avversari lo conoscono bene e adesso deve mettere in campo ulteriori soluzioni offensive. Sta lavorando bene tutti i giorni dalla mattina alla sera. Deve continuare a farlo"
.
Dubbi anche a centrocampo. Sicuro l’impiego di Parolo e Lulic come interni. La cabina di regia verrà probabilmente affidata a Cataldi. Da non escludere le ipotesi Morrison e Milinkovic a sorpresa però in qualsiasi ruolo di centrocampo. Sulla domanda circa l’utilizzo del centrocampista romano Pioli è criptico: "Cataldi? Mi domando perchè dite che la Lazio ha un organico pessimo. Se poi ogni volta mi chiedete di giocatori che non giocano. Cataldi è un giocatore che ha avuto un inizio di preparazione difficile. Per domani vedremo chi scenderà in campo. Sicuramente. sceglierò la formazione migliore" – dice il tecnico emiliano senza lasciare adito a ulteriori approfondimenti.

La difesa, che l’anno scorso è stata una certezza, ultimamente si è invece dimostrata in sofferenza. Come sottolinea Rindone del Corriere dello Sport, la Lazio ha incassato 16 gol, segnandone solo 6. Non può essere solo colpa di De Vrij, e sotto inchiesta finisce tutta la fase difensiva. E stasera ci potrebbe essere l’inserimento del giovane Hoedt. Anche l’attacco certamente non aiuta e l’assenza di Marchetti è più pesante di quanto si pensi. Il mantra del tecnico è “Attaccare e difendere tutti insieme”, ma qualcosa al momento non sta funzionando, in attesa forse di una condizione migliore. O di qualche intervento dal mercato? "Il mercato finisce lunedì. Il sottoscritto fa l'allenatore e adesso penso solo alla gara con il Chievo” – risponde Pioli a chi chiede se arriverà qualcuno – “Dico solamente che ci sono stati tanti infortuni consecutivi e pesanti. Biglia, Klose, Djordevic, Marchetti sono assenze importanti e speriamo di recuperarli già dopo la sosta". Con la speranza che i problemi fisici occorsi a questi giocatori non si ripetano.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento