Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 7 agosto 2015

Calcio. Lazio. Le parole di Marchetti | Foto Sport Notizie


Marchetti:”Quest’anno mi sono tagliato i capelli ma solo a metà per il terzo posto conquistato. A fine stagione me li taglio tutti. E questa è una promessa. Eh!”

Ai microfoni di LSR parla Federico Marchetti: “Sono partito bene con gli allenamenti perchè ho iniziato con i primi condivido la scelta di essere venuti qui con anticipo. Non è facile giocare con questo clima e si fatica molto. Per la gara di sabato chi avrà più fame porterà a casa il trofeo. E sarà sicuramente risolto da episodi. Sono rimasto sorpreso da questo bagno di folla. Ma ce lo avevano detto che qui in Cina impazziscono per il calcio. Speriamo di farli divertire sabato.”

“La squadra sta crescendo dai! Nelle amichevoli abbiamo fatto bene ma ci mancavano i nazionali. Quando si inizia a fare sul serio questa squadra ha sempre dimostrato di esserci. Passano gli anni e mi sento sempre di più un vecchietto. Questa squadra è un giusto mix tra giovani e meno giovani. Noi che siamo il gruppo storico dobbiamo essere il riferimento. Anche per i giovani che sicuramente avranno problemi durante la stagione. Sono contento per Radu che è stato riconfermato e quando c'è da fare danni è sempre presente. Sui miei capelli ne ho tagliati una parte, per il terzo posto conquistato l'anno scorso. Speriamo di tagliarli tutti a fine stagione, e questa è una promessa, eh! Mancano meno di 48 ore al match. E si inizia a fare sul serio. Adesso bisogna pensare alle situazioni di gara ecc. Il mister è stato molto preciso nelle indicazioni che ci ha dato e domani la tensione salirà di sicuro.”


“Nella passata stagione con la Juve sono state sempre gare importanti e c'è ancora il dente avvelenato per la Coppa Italia che potevamo giocarcela meglio. E sono ottimista per sabato. Non dico altro. Gentiletti è un grande giocatore e sono sicuro che confermerà tutte le aspettative. Sicuramente il nostro vantaggio è di aver cambiato molto poco rispetto l'anno scorso. Ci conosciamo tra di noi, pregi e difetti dei compagni. Soprattutto a inizio stagione quando non c'è la condizione è un vantaggio. La Juve ha perso giocatori di peso e per aggregarsi i nuovi arrivati dovranno perdere sicuramente un po’ di tempo”

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento