Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 28 agosto 2015

Calcio. Lazio. Mercato chiuso? Tenere i gioielli | Foto Sport Notizie


foto: laziopolis.it
La Lazio non accederà al tesoretto Champions. L’organico stando alle dichiarazioni è completo, ma fino al 31 agosto si può operare. Matri resta in stand-by. Dubbi Felipe?

La Lazio esce dalla Champions League con una brutta sconfitta contro il Leverkusen e non accederà al tesoretto di 30 milioni. La Lazio esce dalla Champions e approda in Europa League. Il mercato è davvero chiuso? Il presidente, Claudio Lotito, sperava nel passaggio del turno di Champions League. Quest’anno, la squadra disputera l’Europa League ed è probabile che il mercato abbai già detto tutto. Anche l’allenatore, Stefano Pioli, ha affermato che la squadra ha le qualità giuste per continuare sia in campionato che in coppa, senza ulteriori rinforzi. La Lazio ha inserito in organico parecchi giovani e alcuni già hanno rivelato di essere loro il vero tesoro della società. La sfida è trasformare il potenziale.

Secondo altre fonti invece - come afferma Il Corriere Dello Sport - l'eliminazione dalla Champions non cambia i piani di mercato: arriverà una prima punta. Alessandro Matri è l'acquisto più probabile, è in uscita dal Milan perchè dopo l'arrivo di Balotelli è diventato di troppo. I rossoneri lo darebbero in prestito con diritto di riscatto. Matri è sotto contratto fino al 2017 e guadagna 2,8 milioni a stagione, cifra che dovrebbe essere leggermente rivista perché esce, anche se di poco, dai standard biancocelesti. Finora ha rifiutato il Sassuolo e non lo intriga l'Atalanta di Reja. Se su di lui c'è forte il West Ham. In alternativa ci sono sempre i vari Borini, Campbell e Adebayor. Ma bisogna fare in fretta perche martedì prossimo sarà il giorno delle liste definitive.

Secondo Calciomercato.it inoltre ci sarebbero dubbi su Felipe Anderson. Dopo un’annata da trascinatore l’anno scorso. Ora il brasiliano sembra essere tornato quello anonimo visto con Petkovic prima e Reja poi. Con il rientro di Mauri e l'ottimo Kishna visto sabato contro il Bologna, FA10 rischia seriamente di perdere il posto da titolare. E forse i 40 milioni di euro che metteva sul piatto il Manchester United adesso potrebbero far almeno pensare Lotito. In attesa che il ragazzo di Santa Maria di Brasilia inventi qualche magia che mandi in fumo l’avvio di campionato difficile della formazione capitolina.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento