Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

martedì 8 settembre 2015

Calcio. Ferrero: ”Non ho niente contro la Lazio” | Foto Sport Notizie



foto: sportal.it
Ferrero risponde circa i cori intonati al concerto di Venditti:”Chi non salta...” dicendo: “Non ho niente contro i tifosi della Lazio”. E poi parla dell’amico Lotito di questi tempi un po’ depresso:"Il nemico di Lotito è solo Lotito".

Massimo Ferrero si difende, dopo il coro al concerto di Venditti (’Chi non salta...), il patron della Sampdoria, intervistato dal ‘Corriere dello Sport’, chiarisce l'episodio e dice: "Non esageriamo e non va strumentalizzata una magica serata di musica. Abbiamo solo cavalcato dei detti e ridetti, belli e gioiosi. Non ho niente contro i tifosi della Lazio, voglio bene a tutte le tifoserie che amano il calcio. Dico soltanto divertiamoci un po’ con civiltà e, perché no?, un po’ di creatività. Io amico di Lotito? Lo stimo, un grande lavoratore. Il nemico di Lotito è solo Lotito” dice Ferrero.

Proposizione non tanto vera come in questo momento. Soprattutto alla luce dei dati sugli abbonamenti resi noti ieri. Mancano cinque giorni alla chiusura della campagna abbonamenti e il risultato fino a questo momento non è positivo. Come riporta il ‘Corriere dello Sport’, sono solo 12.300 gli abbonamenti sottoscritti infatti. Se questi numeri verrebbero confermati sarebbe il risultato peggiore dell'era Lotito. La Curva Nord ha già annunciato che non verranno sottoscritti altri abbonamenti. Le cause di questa delusione sono varie. Dopo la delusione post Champions, la tifoseria biancoceleste condanna in assoluto la società rea di non aver rafforzato la squadra nel momento giusto. La trattativa per Milinkovic-Savic durata per troppo tempo non ha permesso al giocatore di integrarsi al meglio nel gruppo, nelle gare contro il Leverkusen in panchina non c'erano alternative a Klose e Keita si è adattato a fare la punta centrale. Se Matri fosse arrivato giusto un mesetto prima, forse le cose sarebbero cambiate. I temi che sbandierano gli scontenti della tifoseria biancoceleste.

Purtroppo la società capitolina in questa sessione di mercato non ha mantenuto le promesse e quindi i tifosi, per ora, hanno preferito non sottoscrivere nessun abbonamento. Con la speranza che nel prosieguo del campionato ci sia un crescendo di consensi e che la Lazio crei entusiasmo. (lazionews24.com)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento