Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

mercoledì 14 ottobre 2015

Media. ‘Playboy’, addio alle conigliette | Foto Sport Notizie



foto: primaonline.it
La prestigiosa rivista per soli uomini dice basta al nudo. Flanders: “Oggi con un click si trova tutto gratis”.

'Playboy' abbandona il nudo: le conigliette famose in tutto il mondo scompariranno. Una rivista che ha lasciato il segno già a partire dagli Anni ‘60 accendendo l’immaginazione, sfidando bigottismo e movimento femminista. 'Playboy' infatti sta per subire un restyling che verrà svelato a marzo. Nella nuova versione troveranno spazio solo donne in pose provocanti, ma vestite.

Scott Flanders, direttore della rivista, spiega al ‘New York Times’ il motivo della decisione: “Abbiamo combattuto e vinto la nostra battaglia. Ma oggi con un click si trova ogni tipo di atto sessuale immaginabile gratis”. È internet a innescare il mutamento. Oggi i ragazzi trovano tutte le immagini che vogliono sul loro smartphone, e la vendita della rivista è crollata in modo imponente: dalle 5,6 milioni di copie del 1975 alle 800 mila di oggi, come riporta l'agenzia ‘Alliance for Audited Media’.

Hugh Hefner – fondatore e ancora editore di 'Playboy' – racconta di aver ideato la rivista per fare un piacere a se stesso: “Se sei un uomo tra i 18 e gli 80 anni, Playboy fa per te ” scriveva nel suo primo editoriale. Non c’era la data sulla prima edizione, nel caso non si riuscisse ad arrivare a una seconda. E invece dopo 62 anni il magazine è ancora in piedi e si trasforma. Per il momento niente più conigliette però. (primaonline.it)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento