Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 16 ottobre 2015

Motori. De Angelis: ”A Valencia ci sarò” | Foto Sport Notizie


foto: sport.es
Dopo il grave incidente Alex De Angelis alla ‘Gazzetta dello Sport’: “Farò tutto il possibile per essere presente alla prossima gara di Valencia”.

Prosegue in vigilanza intensiva la degenza di Álex de Angelis nell’ospedale di Mibu in Giappone. La situazione medica del pilota sanmarinese della scuderia Ioda Racing dopo il GP nipponico è sicuramente migliore. Le sue funzioni neurologiche e il suo stato generale è evidentemente in progresso. Al punto da dichiararsi determinato a partecipare alla gara di chiusura del Mondiale F1: ”Farò il possibile per essere presente a Valencia" - dice De Angelis.

"Come sto? Sto male. Ho la spalla rotta e ogni volta che mi muovo il braccio mi fa molto male" – spiega il pilota italiano che assicura non ricordare nulla dell’incidente occorsogli durante la qualificazione del GP del Giappone il passato sabato. E quando il giornalista insiste sperando di vederlo presto in pista: "Non mi dispiacerebbe – risponde – partecipare al GP di Spagna a Valencia. Farò tutto per esserci. So che sarà un miracolo, ma voglio crederci”.

Riguardo alla emorragia cerebrale inizialmente prognosticata è ottimista: "Mi hanno detto che ho problemi nel cranio, però in realtà non rilevo alcun fastidio. E’ anche vero che i medici stanno attenti che la muovi il meno possibile". Secondo De Angelis: "Il peggior problema in questo momento sono i polmoni: se nella prossima analisi troviamo nuovamente problemi il ritorno a casa sarà ritardato. E la riabilitazione si prolungherà inevitabilmente". (sport.es)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento