Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 27 novembre 2015

Calcio. Europa League. Lazio – Dnipro 3 : 1 | Foto Sport Notizie

Vittoria rigenerante in Europa per la formazione di Pioli. Reti di Candreva al 3’ del p.t. Pareggio al 62’ di Brunogama. Ristabilisce poi le distanze Parolo al 64’ e in finale di gara Djordevic al 90’.

Sciogliete le righe temporaneo per i biancocelesti che domenica si dovranno riconfermare a Empoli. La novità è stato l’atteggiamento più accorto e un centrocampo più raccolto. Che ha usufruito dell’aiuto di Klose spesso sulla trequarti a dare manforte alla mediana. Lazio che in fase difensiva è sembrata molto meno vulnerabile delle precedenti uscite. Anche se il Dnipro non è forse la squadra più competitiva d’Europa.

La partenza dei padroni di casa è con il 'Turbo'. E’ proprio Candreva infatti a infilarsi in un corridoio lasciato dalla retroguardia ucraina e imbeccato da Parolo realizza la marcatura del vantaggio. Gli avversari tengono bene il campo, ma i biancocelesti capitolini sono compatti e concedono davvero poco. La formazione di Pioli può andare al riposo col vantaggio di 1 a 0.

La Lazio nel secondo tempo prosegue con il solito atteggiamento accorto e attendista visto nella prima parte della gara. E ha alcune occasioni su cui recriminare per chiudere la gara. Sicuramente prima dell’infortunio occorso a Mauricio al 20’ circa del secondo tempo quando l’attaccante del Dnipro, Brunogama è bravo a sfruttare la ‘defaillance’ (forse anche dell’arbitro Mazeika). La reazione è immediata con Parolo che due minuti più tardi la mette nel sacco con un gran tiro dal limite dell’area. E tiene a distanza gli avversari che non si rendono più pericolosi. Fino a quando al 90’ Djordevic raccogliendo il tiro di Cataldi lo corregge in rete e fissa il risultato sul definitivo 3 a 1.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento