Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

giovedì 19 novembre 2015

Calcio. Lazio – Inter mercato d’alto profilo | Foto Sport Notizie


Tanti i nomi che circolano in questi giorni tra le due società: Biglia, Pirlo, Candreva, Ranocchia. Trasferimenti che comunque in gennaio in alcuni casi potrebbero essere proibitivi.

L’Inter si sta muovendo in modo molto consistente. Obiettivo minimo il podio, cullando il sogno Scudetto. Il biscione nerazzurro in cima alla classifica, vuole continuare a stare in alta quote senza rischiare di rimanere senza ossigeno. E Roberto Mancini anche sotto Natale vuole essere protagonista del mercato. Il primo obiettivo sul taccuino del d.s. Ausilio è un regista. Andrea Pirlo da parte sua ha già rifiutato il ritorno a Milano, ma secondo indiscrezioni dell’ultima ora starebbe seriamente pensando a un ritorno in Italia perché Conte preme per averlo ai prossimi Europei. Invece stando a quanto riporta l’edizione romana de ‘Il Corriere della Sera’ però l’oggetto del desiderio del tecnico di Jesi è l'argentino della Lazio, Lucas Biglia. Per il quale l'Inter avrebbe stanziato 30 milioni di euro.

La società nerazzurra è anche alla ricerca di esterno d’attacco di alto profilo e la scelta sarebbe ricaduta su Candreva. Anche se si tratta di un semplice ‘pour-parlè’ tra le due dirigenze. Come risulta anche dalle parole di Ausilio in un intervista rilasciata ieri a‘Gazzetta Tv’: "Nessuna trattativa, alla Lazio non puoi avvicinarti, ma sicuramente è un calciatore forte e che mi piace. Ai tempi della Ternana c'erano difficoltà contrattuali, ci fu un contatto ma preferimmo lasciar perdere" – ha detto il d.s. nerazzurro.

In entrambe le trattative era stato inserito Ranocchia.Un difensore centrale che potrebbe fare al caso della società biancoceleste e che gli permetterebbe di trovare maggiore spazio in vista degli Europei di Francia 2016. Ma è lo stesso Ranocchia a frenare, dicendosi non convinto del trasferimento a Roma. Un difensore centrale comunque per la Lazio è indispensabile e Tare continua a lavorare. Probabilmente si potrebbe arrivare alla firma già alla fine del prossimo blocco di gare che si chiuderà proprio a S. Siro contro l’Inter. (calcioworld.it)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento