Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 11 dicembre 2015

Calcio. Dramma in Honduras. Freddato Peralta | Foto Sport Notizie


foto: goal.com
Il giocatore dell’Honduras Peralta vittima di un esecuzione in piena regola. Colpito da 18 proiettili al cranio e al torace è caduto esanime al suolo e ha perso la vita.

Una tragedia sconvolge il calcio centroamericano, è stato ucciso Arnold Peralta. Il centrocampista dell'Honduras sarebbe stato freddato davanti ad un centro commerciale. Il paese non è certamente nuovo a fatti di questo tipo essendo quotidianamente colpito dalla violenza per bande e da uno dei più alti tassi di omicidi al mondo. A rimetterci la vita in questa occasione è stato è stato il centrocampista della Nazionale honduregna Arnold Peralta.

Peralta, appena 26 anni, secondo le prime ricostruzioni della Polizia sarebbe stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco mentre si trovava nei pressi della sua auto nel parcheggio di un centro commerciale di La Ceiba. La conferma ufficiale in tal senso è arrivata dal portavoce del Ministero dell'Interno, Selvin Fernan-dez: "La morte di Peralta è stata causata da molteplici ferite di arma da fuoco al cranio ed al torace". In particolare il giocatore sarebbe stato raggiunto da 18 proiettili di nove millimetri che hanno causato anche un trauma cranico aperto. Il movente del delitto, al momento, non è ancora chiaro ma è da escludere del tutto l'ipotesi di una rapina finita male dato che Peralta non sarebbe stato derubato. Il suo omicidio, invece, ricorda in modo sinistro molto da vicino quello del colombiano Escobar che venne assassinato più di vent'anni fa nel parcheggio di un bar a causa di un autogoal che costò alla sua Nazionale l'eliminazione da USA 94'.

Peralta infatti giocava nell'Olimpia Tegucigalpa che era stato eliminato lo scorso fine settimana dalla semifinale della Liga Nacional de Honduras, il campionato di vertice del Paese, ma in passato aveva militato anche nel Rangers Football Club in Scozia e nel Club Deportivo Vida. Un vero e proprio dramma, insomma, quello vissuto dall'Honduras con la cui Nazionale peraltro Peralta avrebbe dovuto regolarmente disputare l'amichevole prevista la prossima settimana contro Cuba. (goal.com)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento