Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 20 dicembre 2015

Calcio. Lazio. Pioli: “Chiedete alla società” | Foto Sport Notizie


foto: sslazio.it
Quella contro l'Inter sarà l'ultima giornata dell’anno solare. Pioli in conferenza stampa : “Serve la migliore prestazione stagionale. Mercato? Dobbiamo rinforzarci”.

Dodici mesi fa sarebbero stati in pochi a prevedere per la squadra di Stefano Pioli la situazione attuale. Ora la Lazio non ha scelta: deve tirare fuori la testa dalla crisi e confermare i segnali positivi intravisti contro l'Udinese in Coppa Italia. Si parla subito della gara di domenica sera ore 20:45, e ha chi chiede che partita sarà, il tecnico risponde: "Una partita complicata. Giochiamo contro un avversario che sembra imbattibile, che è forte e concreto. Serve la migliore prestazione annuale, siamo nelle condizioni di farla. Abbiamo avuto un'importante iniezione di fiducia in Coppa Italia, è l'ultimo sforzo dell'anno solare. Bisogna fare il massimo per ottenere un risultato straordinario. C'è la speranza che domani si possa fare una grande prestazione. Conosciamo il valore degli avversari, ma vedo una squadra che ci crede. Felipe non sta rendendo al meglio. Lo so io, lo so lui, è un giocatore che ha grandi mezzi. E speriamo che San Siro rappresenti l'occasione giusta per tornare a dimostrare le sue qualità".

Non bisogna chiedere troppo a questa gara, ma può rappresentare la svolta della stagione: "Tutte le prossime gare saranno quelle della svolta, siamo contenti della prestazione e dello spirito visti in Coppa Italia, sappiamo che domani sarà un'altra partita e che siamo in difficoltà in campionato. Lì dobbiamo dimostrare qualcosa di più. Ma ci sono tutte le condizioni per fare bene. A forza di guardarci negli occhi può succedere qualsiasi cosa. Siamo riusciti a mettere in campo la nostra qualità, anche se è vero che l'Udinese giovedì non ha messo in campo la formazione migliore. Abbiamo messo in campo grande ardore, chiaro che dobbiamo portarci dietro questa convinzione, giocando pallone su pallone, con aggressività per 95 minuti. E anche se "ci dice male", dobbiamo sapere che c'è la possibilità di reagire. Domani non faremo 20 tiri in porta come giovedì, per questo dovremo essere anche cinici in fase offensiva". Riguardo al mercato: "Non capisco perché queste domande continuate a farle, vanno fatte alla società. Ovviamente dal mercato di gennaio dobbiamo uscirne rinforzati"

Poi si parla dei tanti assenti. Basta non ha recuperato, Lulic e Kishna hanno ancora bisogno di tempo insieme a De Vrij la cui stagione è praticamente finita e a Gentiletti che ha risentimenti al ginocchio su cui è stato ricostruito il legamento e Marchetti che deve recuperare dallo sciocco infortunio muscolare di lunedì scorso. Insomma la situazione soprattutto in difesa è preoccupante. La probabile formazione dovrebbe vedere Berisha tra i pali, Konko e Radu laterali, Hoedt e Mauricio i centrali difensivi. Centrocampo a tre con Biglia, Parolo e Cataldi (preferito a Milinkovic); Candreva, Matri e Anderson in attacco. (lalaziosiamonoi.it)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento