Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

giovedì 10 dicembre 2015

Calcio. Lazio. Pioli: “La società ci crede” | Foto Sport Notizie


foto: sslazio.it
Intervenuto ieri in conferenza stampa nella pancia dello ‘Stadio Geoffroy-Guichard’ di Saint-Etienne il tecnico emiliano presenta la gara di questa sera (ore 21) in Francia. “La società crede che sia l’allenatore giusto per questa squadra”.

La partita di domani è vero che non conta dal punto di vista del risultato finale perché siamo già primi e abbiamo già quindi garantito l’accesso al turno successivo. Ma è altrettanto vero che conta perché vogliamo finire imbattuto in questo girone, in questa competizione. E dobbiamo dimostrare carattere, dobbiamo dimostrare di essere una squadra che può giocare un buon calcio. Per quanto riguarda la società. La sociètà crede che sia l’allenatore giusto per questa squadra. E lo credo assolutamente anche io”.

Si parla della rosa dei convocati. Che a differenza dei padroni di casa non sarà così ricca di giovani: “In questo momento abbiamo bisogno di lavorare; di lavorare bene. Ed è quello che la squadra sta facendo. Dobbiamo lavorare con grande serenità e concentrazione. Ed è quello che il ritiro ci ha permesso di fare e che ci sta permettendo di fare. Le scelte che ho fatto, è perché essendo in ritiro. Essendo tutti insieme, ho portato qui a Saint-Etienne tutti i giocatori disponibili. La squadra domani sera dovrà essere competitiva, perché è una competizione europea. Chiaramente sappiamo tutti quanta urgenza c’è di tornare a fare bene in campionato. E quindi la partita di lunedì con la Sampdoria sarà una partita importante”.

Successivamente come da protocollo europeo interviene un giocatore. E’ Dusan Basta a rispondere alle domande: “Buonasera a tutti. Rispetto l’anno scorso che abbiamo fatto un grande campionato, quest’anno squadre sanno di più nostri vantaggi, nostri punti di forza. Molto più difficile in campionato quest’anno rispetto all’anno scorso. Come ha detto il mister sono d’accordo che ha cominciato bene dall’inizio e poi abbiamo proseguito bene. Così chiudiamo il girone primi in classifica, che è molto importante per noi. Europa League è un torneo importante e cerchiamo di arrivare più lontano possibile. Però facciamo un passo alla volta. Sono sicuro che usciremo da questo periodo”.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento