Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 21 dicembre 2015

Calcio. Serie A Tim. Inter – Lazio 1 : 2 | Foto Sport Notizie


Con una doppietta di Candreva (al 5’ e al 87’ su rigore) la Lazio esce vittoriosa dalla ‘Scala del Calcio’ di Milano contro l’Inter. Che al 16’ del secondo tempo con Icardi trovava il pari.

Non ho mai smesso di credere in questa squadra – dice Pioli a fine gara ai microfoni di ‘LSR’ – Perché conosco i miei giocatori. Poi è chiaro che i risultati positivi tolgono fiducia, tolgono autostima. Abbiamo sempre lavorato in un certo modo. La cosa che più mi dispiaceva è che non riuscivamo a mettere sul campo sempre le prestazioni quotidiane, il lavoro quotidiano. Sembrava dal di fuori che ci fosse davvero poco dentro di noi. Ma ripeto non possiamo più guardare indietro. Da stasera dobbiamo iniziare a guardare avanti e sapere che dobbiamo fare ancora tanto. Perché dobbiamo ancora crescere e vogliamo fare di più”.

Una gara che inizia subito in discesa per i ragazzi di Pioli grazie a una rete di Candreva che al 5’ circa raccoglie un invito da corner di Biglia e impatta la sfera nel modo perfetto depositandola alle spalle di un Handanovic paralizzato. Nella prima frazione di gioco i biancocelesti sono compatti e concentrati e concedono davvero poco. L’Inter risulta molto fisica a centrocampo ma a corto di idee, situazione sfruttata a pieno dai ragazzi di Pioli che riescono a imporre il maggiore tasso tecnico nella zona nevralgica del campo.

Quando rientrano dalla ripresa i nerazzurri appaiono determinati. Dentro Lijaic e Brozovic per Biabiany e Jovetic. L’Inter alza il baricentro e mette qualità a centrocampo. Icardi al 16’ viene imbeccato da Perisic tra i due centrali difensivi biancocelesti e mette la palla sotto le gambe di Berisha per il momentaneo pari. La gara potrebbe anche finire sul pari. Negli ultimi 5 minuti del 'match' la svolta. Mello ‘sbrocca’ e inizia il festival delle ‘arti marziali’ che prima causa il calcio di rigore e poi l’espulsione. La Lazio ringrazia e si inchina, con Milinkovic che successivamente si fa espellere per doppia ammonizione. (Tabellino da Gazzetta.it)

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)





Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento