Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 7 dicembre 2015

Sport. Europei di nuoto di Netanya | Foto Sport Notizie


foto: gettyimages
Sono 17 le medaglie che l’Italnuoto porta a casa da Israele. Protagonisti assoluti della kermesse europea l’ungherese Laszlo Cshe e Gregorio Paltrinieri.

Si è conclusa ieri la manifestazione natatoria in vasca corta di Netanya, Israele. Ottimo il bilancio italiano. Sono 7 le medaglie d’oro conquistate dagli azzurri, 5 gli argenti e 7 i bronzi. Ieri hanno concluso l’opera i velocisti italiani con Orsi che vince i 50 sl in 46’’05 facendo registrare il record italiano, la staffetta 4x50 misto uomini e la staffetta 4x50 sl al femminile che porta a casa un ottimo bronzo alle spalle di squadre imbattibili come quelle Olandese e Svedese.

Protagonista assoluto dell’evento europeo Gregorio Paltrinieri che in 14’08’’ di presenza sotto i riflettori di Netanya, Israele sbriciola il record mondiale dei 1500 sl con ‘la gara perfetta’ e torna inItalia con il metallo più prezioso. Per contro l’ungherese Laszlo Cseh continua a essere protagonista collezionando il 30esimo titolo europeo grazie ai 6 ottenuti in Israele. E che insieme alla compagna di squadra Katinka Hosszu permettono all'Ungheria di vincere la classifica a punti. Vanno sicuramente menzionate le regine nordeuropee Sjoestrom e Ottesen spesso e volentieri sul podio. E l’azzurra Pellegrini che oltre ai suoi 200sl porta a casa il titolo dei 4x50 sl. Confermandosi con Filippo Magnini perno della squadra azzurra.
 
Il circo natatorio a questo punto da appuntamento innanzitutto agli assoluti nazionali, in Italia in programma a Riccione a fine mese. Per poi ritrovarsi in primavera con gli appuntamenti che introdurranno all’evento ‘clou’ della stagione: le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. ( Qui il report completo )

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento