Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

sabato 23 gennaio 2016

Calcio. Lazio. Bomber cercasi. In difesa c’è Gentiletti

foto: sslazio.it
La Lazio è alla ricerca di un’occasione. La questione legata a Gentiletti non si è risolta e probabilmente il difensore argentino non si muoverà da Roma prima di giugno. Intanto Tare va in cerca del bomber. Onazi potrebbe restare.

Per quanto riguarda la difesa che era il reparto da registrare dopo le varie defezioni. Peraltro la situazione di Gentiletti si potrebbe essere stabilizzata. Avendo il giocatore rifiutato trasferimenti e rimandato a giugno per decisioni definitive. In attesa di capire meglio la situazione del proprio ginocchio. La Lazio quindi al momento dopo l’arrivo di Bisevac è in stand-by e a meno di acquisti last-minute potrebbe completare la stagione con l’assetto attuale. L’ultima suggestione era stata quella di Dramè senegalese con passaporto francese, difensore 31enne dell’Atalanta. Percassi l’agente del giocatore ha fatto sapere che la società bergamasca aspetterà le prossime due gare(31 gennaio) per poi prendere la decisione.

Ieri peraltro si sarebbe profilata l’ipotesi Buchel e Valdifiori per il centrocampo, anche se come spiegato dall’agente stesso dei giocatori un loro trasferimento già a gennaio potrebbe essere di difficile soluzione se non in presenza di cifre molto importanti. Oggi invece viene riportato un interessamento della Lazio per Duncan che potrebbe lasciare Sassuolo.
 
La Lazio ha bisogno di un attaccante che mette la palla nel sacco. Dopo le lamentele di Klose dopo la gara contro la Juve dice: “da quattro anni sono abituato a ricevere pochi palloni”, e i numeri purtroppo gli danno ragione. Cerca anche un attaccante da 20/25 reti capace di ripetere le gesta di Crespo, l’unico a toccare quelle cifre. In questo caso Tare lavora sotto traccia. Si è parlato di Budimir, per lui curriculum in Germania e attualmente al Crotone. (LAZIOPRESS.IT)

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento