Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

mercoledì 27 gennaio 2016

Calcio. Lazio. Cabral vicino. Vincolo Onazi | Foto Sport Notizie

La Lazio si sta muovendo contestualmente sia in entrata che in uscita. Mancano 5 giorni al termine del mercato e verosimilmente se arriverà qualcuno l’operazione si concluderà in “zona-Cesarini”.

Sono tre i nomi su cui la dirigenza biancoceleste sta lavorando in entrata: Dramè, Tissone e Cabral. Anche se come più volte ricordato da Tare un occhio di riguardo è per il bilancio; la cessione sarà inevitabile affinché possa arrivare qualcuno. Si parla di Onazi, ma attenzione anche alla sorpresa Keita. Gentiletti resta in stand-by. Ci sono richieste anche per Mauricio.

Per quanto riguarda il mercato in entrata il nome forte di questi giorni continua a essere Gustavo Cabral. In scadenza di contratto con il Celta Vigo il giocatore argentino ha più volte espresso la volontà lasciare Vigo. 30 anni, difensore centrale mancino, può giocare anche come terzino. E’ stato lanciato da Simeone al River Plate. Un’alternativa a Cabral resta Reyes della Real Sociedad. La Lazio però nelle ultime ore si è fatta sotto in modo insistente per Dramé. Reja da parte sua ha più volte ribadito che il mercato in uscita è finito. Anche se da Bergamo arrivano conferme da più parti che gli interessi per il ragazzo è reale. E con l’agente Percassi l’appuntamento è all’Ata Hotel di Milano negli ultimi giorni della sessione invernale di calciomercato. La Lazio ha messo gli occhi anche su Tissone regista basso attualmente in forza al Malaga e passato in Serie A. Profilo discreto, ma come diceva stamattina Rambaudi a ‘Radiosei’ : “E’ un giocatore buono, lo ricordo all’Atalanta, penso che sia un ottimo sostituto di Biglia, l’unico problema che ricordo quando giocava in Italia è la continuità”. Nel reparto offensivo la Lazio a fine stagione farà la rivoluzione. Sondaggi per Pavoletti del Genoa rivelazione del campionato di Serie A (10 gol in 14 partite). Interessa anche Budimir del Crotone, su lui è piombata però la Juventus.

Tutte le operazioni in entrata come detto sono vincolate però almeno a una in uscita. Meglio se sia onerosa e quindi alimenti in modo consistente le casse biancocelesti. I probabili in uscita; su cui si sta lavorando sono diversi. In primis c’è Onazi, la cui ultima richiesta è arrivata dalla Bundesliga. Infatti il Werder Brema avrebbe chiesto il nigeriano in prestito con diritto di riscatto fissato a 5 milioni. La Lazio lo cede solo a titolo definitivo, si può lavorare. Il ds tedesco Eichin conferma l’interesse: “Onazi? Conosco il giocatore, è un elemento importante”. Offerte dalla Bundesliga ci sono anche per Mauricio. Per lui hanno fatto richieste informali Amburgo, Schalke04 e Stoccarda. Potrebbero arrivare offerte ufficiali importanti, tali da lasciar partire il giocatore brasiliano. Per Gentiletti sono arrivate offerte da Verona e Frosinone, ma ha rifiutato. Per Keita ci sono offerte e sondaggi da 25 milioni dalla Premier, è difficile che lasci la capitale già a gennaio. Matri è stato chiesto dal Genoa, pensava di trovare più spazio, deciderà a giugno.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento