Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 4 marzo 2016

Calcio. Benfica. Souness: “Não se ganha nada a olhar para tras”

Lo scozzese Graeme Souness ex‘Encarnado’ , ma anche ex-Sampdoria parla del momento attuale del Benfica in vista del derby prossimo contro lo Sporting Lisboa.

Lo scozzese che nel 1997-98 guidò il Benfica a una schiacciante vittoria per 4-1 sul terreno dei rivali leonini considera questo il momento giusto per vedere la fibra vera di Rui Vitória.

Dopo il pareggio dello Sporting a Guimarães, il Benfica affronta la gara dell’Alvalade sapendo che una vittoria vale la ‘liderança’ solitaria della Liga. I campioni in carica del Benfica devono vincere. Sebbene non sarà una partita facile tenuto conto che non vincono con lo Sporting da lungo tempo. E che gli scontri diretti possono avere un valore a fine campionato, visto quest’anno l’equilibrio a cui si sta assistendo nella Primera Liga.

L’ultimo allenatore ‘benfiquista’ a vincere a casa dello Sporting LisboaGraeme Souness. Quando nel 1997-98 vinse addirittura 3 a 0 nello stadio ‘Alvalade’. Souness dá la sua ricetta per il tecnico degli ‘encarnados’ Rui Vitória: "Deve acenar com o título. Chegou a altura de inverter o ciclo. Tem de ser positivo e dizer aos jogadores que, apesar das três derrotas anteriores, é perfeitamente possível ganhar em Alvalade e que o título está perto". (ojogo.pt)

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento