Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 18 marzo 2016

Calcio. Europa League. Lazio – Sparta Praga 0 : 3

Marcatori: 10' Dockal (S), 12' Krejci (S), 44' Julis (S). A fine partita ripresi dalle telecamere Lotito a De Martino(dal labiale) : "Ma puoi gioca' col 4-3-2-1?". De Martino risponde: "Ma sbaglia! Ma metti Matri!"

"E' una vergogna quello che abbiamo fatto - dice Biglia a 'Sky Sport' - Non abbiamo imparato niente, sperando che questo serva da esperienza. Con l'andata non abbiamo ottenuto nessun vantaggio. Oggi dovevamo fare un'altra gara. Era difficile ma non abbiamo giocato da squadra. Per questo dico che dobbiamo vergognarci. Sapevamo che l'Europa era molto importante ma il campionato non è ancora finito".

Lazio subito al tappeto dopo 12 minuti. Al 10' è Dockal con un gran tiro di controbalzo a punire la difesa biancoceleste. Poi due minuti più tardi un piattone di Krejci mette definitivamente in ginocchio la Lazio. Che accenna una timida reazione. Ma la partenza importante dello Sparta Praga cinica oltre misura e con l'assetto per ripartire rendono sterili le azioni offensive biancocelesti. La conferma arriva al 44' con Julis che mette il sigillo alla gara girando in rete un cross dalla destra.

Secondo tempo incollre della Lazio che non vede possibile l'impresa di fare 4 reti. E non riesce a trovare neanche 1 rete vuoi per sfortuna vuoi per pessima determinazione. La Lazio non fa granché per passare il turno. Pioli dovrà prendersi le sue responsabilità e non è data per certo la stibilità della sua panchina.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento