Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

martedì 22 marzo 2016

Calcio. Lazio. Ipotesi Immobile e Valdifiori. Ecco il toto-allenatore.


foto: CORRIEREDELLOSPORT.IT
La Lazio e il suo Ds con la bufera fuori gli oblò di Formello studia la rosa per il prossimo anno. La Lazio del futuro potrebbe avere molto Napoli nella propria colonna vertebrale.

Il reparto offensivo, con gli addii più o meno certi di Miroslav Klose e Alessandro Matri che saluteranno , è quello su cui Tare si è messo a lavorare forte. Si cerca una punta, a cui affiancare Djordjevic. Secondo il quotidiano tedesco ‘Kicker’ il sostituto sarebbe proprio Ciro Immobile, in prestito al Torino che a giugno dovrà decidere se riscattarlo dal Siviglia. Il classe ‘90 piace e non poco a Formello, il forte pressing attualmente in atto potrebbe portarlo presto a vestire biancoceleste.

In estate è prevista una sorta di rivoluzione. Da Felipe Anderson a Keita, passando per Candreva e Biglia: diversi pezzi da novanta potrebbero fare i bagagli, la Lazio è chiamata a muoversi per tempo per individuare sostituti all'altezza. Lucas Biglia, uno dei calciatori segnalati in uscita. Secondo indiscrezioni segnalata da ‘LaLazioSiamoNoi.it’, la Lazio avrebbe individuato in Mirko Valdifiori l'erede ideale. Il playmaker del Napoli non ha trovato spazio in questa stagione e avrebbe chiesto una nuova sistemazione al suo entourage. A Mario Giuffredi suo agente Lotito ha già trattato il trasferimento di Ronaldo e sono stati fatti sondaggi per Mario Rui e sul quale è prevista in estate un’asta tra società di Serie A e Bundesliga. Continuano gli interessamenti per Tonelli.

Infine capitolo allenatore visto che l’addio di Pioli a fine stagione sarebbe molto probabile. I vertici biancocelesti (Lotito e Tare) sono già da tempo alla ricerca di un possibile sostituto per non farsi trovare impreparati questa estate. Come riporta ‘StopAndGoal.com’ tra i nomi dei possibili sostituti di Pioli spicca Massimo Oddo, ex capitano biancoceleste e attualmente alla guida del Pescara in Serie B. Ci sarebbe anche Sinisa Mihajlovic tra i papabili essendo rimasto molto vicino al club dopo la sua esperienza in biancoceleste. Infatti la famiglia vive a Roma e il figlio Dusan gioca proprio nelle giovanili della Lazio. L'ultimo nome in ordine di tempo è quello di Prandelli, la cui candidatura è molto calda. Gli altri possibili tecnici di cui si è fatta menzione sono Brocchi, attuale allenatore della primavera del Milan, Ersun Yanal, ex mister di Trabzonspor e Fenerbahçe sondato da Tare in un viaggio in Turchia. Hamzaoglu, ex tecnico del Bursaspoar. E Juric, allenatore del Crotone che attualmente conduce la graduatoria della Serie B. Infine da tenere sott’occhio la situazione legata a Simone Inzaghi, allenatore della primavera biancoceleste già vicino due anni fa ad approdare in prima squadra, superato poi dallo stesso Pioli.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento