Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

mercoledì 9 marzo 2016

Calcio. Lazio. Mihajlovic: “Voglio restare a Milano”


foto: cittaceleste.it
Mihajlovic fuga ogni dubbio sul suo futuro: “Ho un contratto con il Milan e voglio restare qui”. Anche se sul suo conto arrivano notizie di contatti con la dirigenza biancoceleste. Lazio interessata a Pavoletti, parla il padre.

Il futuro di Pioli continua a tenere banco tra i tifosi della Lazio. Domanda dalla difficile risposta al momento, ma non secondo ‘Repubblica’. Per il quotidiano infatti, il prescelto si chiamerebbe Sinisa Mihajlovic. Il serbo è ai titoli di coda con il Milan, complice un rapporto mai sbocciato con il presidente Berlusconi. Solo la conquista della Champions poteva salvarlo, ma la sconfitta con il Sassuolo ha messo la parola fine al sogno europeo. Resta solo la finale di Coppa Italia contro la Juventus, ma il futuro dell’ex difensore è già scritto. Lui però non resterà fermo. Avrebbe 3 offerte: da Cina, Inghilterra e Lazio.

Il tecnico rossonero però ai microfoni di ‘Milan Channel’ ha chiarito ogni dubbio: "Ci tengo a precisare che a Coverciano non ho parlato con nessuno, ho un contratto qui e penso si stiano costruendo le basi per successi futuri. Sono voci prive di fondamento, mi dispiace che sia bastata una sconfitta per farle uscire di nuovo. Io in questo mondo ho avuto sempre due cose: le palle e la parole, e ho sempre mantenuto entrambe. Sono prima uno uomo e poi un allenatore: posso essere messo in discussione come allenatore ma non come uomo. Andare avanti con il Milan? Come no? Certo. Dove si sta meglio che al Milan? Non finirò mai di ringraziare il presidente Berlusconi e il dottor Galliani. Sono qua con la coscienza pulita e vado avanti a testa alta".

In casa Lazio c’è comunque aria di rinnovamento. Per il tecnico si tratta anche con Yanal, il tecnico turco con esperienza internazionale, in patria molto simile a un eroe. Nel prossimo mercato la società biancoceleste è attiva soprattutto nel reparto offensivo. Tra giocatori in scadenza, prestiti e la voglia di alcuni giocatori di cambiare squadra, la società biancoceleste comincia a guardarsi attorno. Un nome che è circolato nelle scorse settimane è quello di Leonardo Pavoletti, punta di diamante del Genoa con 10 gol in 13 presenze e sicuro protagonista del calciomercato estivo. Ai microfoni di ‘GianlucaDiMarzio.com’, il padre del bomber genoano parla così del futuro del figlio: “Lui ama Genova, la piazza e l’incredibile tifoseria. Anche io ormai sono un grande tifoso del ‘Grifone’. Certamente però andando a giocare in squadre che solitamente lottano per lo scudetto, o anche per le coppe come Fiorentina e Lazio, potrebbe compiere l’ultimo step come successo a Perotti e Iago Falque. A volte è penalizzante, certo, però lo spero”.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento