Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 4 marzo 2016

Calcio. Pioli alla Juve per il dopo Allegri. La Lazio si guarda intorno


L’unica salvezza per Stefano Pioli è vincere l’Europa League. Da novembre quando ha rischiato l’esonero è stata prolungata solo l’agonia. Grandi motivazioni non si sono viste. Allegri: “La panchina d’oro la darei a Pioli”.

La stagione biancoceleste è legata alla ciambella di salvataggio Europa League. Molte probabilmente a fine campionato le operazioni. Una di queste potrebbe essere proprio legata al tecnico Stefano Pioli. Anche se i dubbi su un eventuale avvicendamento restano numerosi – come dice oggi Agostinelli a ‘Radiosei’: ”Per quanto mi riguarda Pioli lo terrei e farei una grande rivoluzione nell’organico. Mi terrei solo i giocatori che hanno motivazioni vere”. A sostenere la causa di Stefano Pioli anche Allegri che - come riporta il 'Corriere dello Sport' motiva così suo voto per il 'Premio FIGC Panchina d'Oro': "Alla guida della Lazio ha fatto una stagione eccezionale ottenendo il terzo posto lo scorso anno".

Il futuro del mister ex Bologna, potrebbe comunque essere sempre in Italia. Secondo quanto riferisce ‘LazioPress.it’, infatti, la Juventus starebbe iniziando a guardarsi intorno nel caso in cui Massimiliano Allegri dovesse decidere di fare una nuova esperienza all’estero magari in Spagna, al Real Madrid. Oltre a Sousa della Fiorentina, sull’agenda degli indiziati per la panchina bianconera ci sarebbe anche Pioli ex giocatore bianconero che stuzzica non poco la dirigenza juventina per la sua personalità e le idee tattiche.

Anche la Lazio sonda il terreno. Nei giorni scorsi sono usciti diversi nomi accostati alla panchina laziale, tra cui quello di Massimo Oddo, che tanto bene sta facendo al Pescara, quello di Roberto Donadoni, pupillo da sempre del presidente Lotito. Ci sarebbe anche un altro tecnico sotto osservazione, ovvero Massimo Rastrelli del Cagliari, giovane con idee tattiche brillanti e che, prima ad Avellino, ora in Sardegna, sta facendo vedere di essere pronto per una squadra di Serie A. C’è da onorare questo finale di stagione, poi in casa Lazio sarà rivoluzione e questa potrebbe colpire anche la panchina biancoceleste, oltre alcuni giocatori importanti.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento