Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

giovedì 14 aprile 2016

Calcio. Di Francesco scagionato: nessun saluto romano.

L’esultanza infelice del talento abruzzese e figlio di Eusebio, allenatore del Sassuolo è quella relativa alla 28esima di Serie B. Assolto.

L'epilogo del caso scoppiato nel febbraio scorso è positivo per Federico Di Francesco, attaccante della Virtus Lanciano e figlio del tecnico del Sassuolo, Eusebio Di Francesco.

L'accusa mossa dall'Unione comunità ebraiche (Ucoe) in seguito al presunto saluto romano in occasione del gol contro il Modena si è risolta con un niente di fatto. La Federcalcio, infatti, ha reso noto che l'attività istruttoria condotta dal Procuratore Federale Aggiunto, Alfredo Mensitieri, si è conclusa con l'archiviazione del procedimento disciplinare.

La motivazione, si legge nella spiegazione della Figc, risiede nel fatto che "la condotta non è stata riscontrata da elementi probatori idonei". Lo stesso Di Francesco aveva preso le distanze dalle accuse emerse nel febbraio scorso, scrivendo peraltro una lettera alla stessa Unione comunità ebraiche per chiarire quanto accaduto e per esprimere tutto il rammarico per un fraintendimento certo spiacevole. (Calcionews24.com)

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento