Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 3 aprile 2016

Calcio. Lazio. Pioli: “Più siamo e meglio stiamo”


Intervenuto in conferenza stampa il tecnico biancoceleste parla del derby. Una stracittadina anomala a causa del clima ambientale e dello stadio che si prospetta vuoto: “Più siamo e meglio stiamo. Il derby va giocato con la massima attenzione”.

A mister Pioli viene fatto il paragone con un anno: “Oggi la partita serve per l’orgoglio. E’ un occasione per dimostrare che valiamo questa maglia. E’ un’occasione perché il derby è il derby. E’ una partita a sé. E’ una partita speciale. E quindi vincere il derby significherebbe, non cancellare la nostra stagione, ma renderla meno amara e darci un’iniezione di fiducia per il finale di stagione. Ho visto nei comportamenti dei miei giocatori i comportamenti giusti, la convinzione giusta. Credo che i giocatori che scenderanno in campo saranno all’altezza. Credo che hanno le capacità per poter far bene. E’ chiaro che dobbiamo fare una prestazione con tanto spirito di sacrificio. Ma soprattutto con tanto ordine equilibrio e velocità”.

Si va sui temi scottanti del rinnovo e sulla possibilità che la vittoria nel derby possa riabilitare il tecnico biancoceleste. La risposte è in stile Mourinho che spesso a Milano la formazione la chiedeva lui ai giornalisti: “Guardate – dice – Vedo e continuo a leggere che voi siete molto più preparati di me per quanto riguarda il mio futuro. E poi magari in separata sede parleremo insieme per capire quello che dovrò fare del mio futuro. Ma non è questo quello che mi interessa in questo momento. Adesso sono solo concentrato sulla partita di domani. Ho preparato con i miei giocatori, non l’ultima partita, ma sicuramente la più importante. Credo che il calcio è pieno di situazioni, e anche noi ne siamo stati artefici di partite dove nessuno pensava che potevamo vincere e poi ci siamo riusciti. E invece partite dove tutti pensavano che potevamo vincere facilmente e poi non ci siamo riusciti. Ripeto, penso che questa sia una partita che ha una storia a sé. Che può azzerare tutti i valori tecnici che ci sono. E quindi noi la dobbiamo affrontare con grande convinzione. Rispetto, ma consapevoli che ce la possiamo giocare fino alla fine”.

A mister Pioli viene fatto il paragone con un anno: “Purtroppo è tutta la stagione che questa situazione va avanti. Credo di essere stato chiaro su questo argomento. Nel senso che più tifosi vengono allo stadio più possiamo stare insieme e più forti e felici siamo. Però il derby va giocato con la massima determinazione e attenzione. ”. La formazione che dovrebbe scendere in campo vedrà Marchetti tra i pali, difesa in emergenza con Patric e Braafheid laterali e Bisevac Hoedt coppia centrale. Biglia, Parolo e Cataldi sulla mediana. Per quanto riguarda il terminale offensivo Matri nelle ultime ore avrebbe scavalcato Klose. Candreva e Anderson infine, a meno di sorprese, sono sicuri di essere della partita.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)
Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento