Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 20 maggio 2016

Calcio. Lazio. Sviluppi nella telenovela Sampaoli, accordo vicino


Sampaoli abbassa le pretese economiche e si avvicina alla capitale. Inzaghi è tranquillo: “La società sceglierà per il meglio”. Mentre Edy Reja smentisce le voci che lo vorrebbero di ritorno a Formello come supervisore tecnico.

La telenovela Sampaoli - Lazio continua. Tra smentite, conferme e retroscena. Le due parti continuano a trattare per limare le distanze che intercorrono tra domanda e offerta. Da quanto trapela sembrerebbe che Sampaoli sia pronto ad accettare gli 1.8 milioni offerti dalla Lazio, prima scelta sin dall’inizio del suo viaggio europeo. Indiscrezione che trova conferme in questi ultimi giorni perché, secondo quanto riporta ‘Superdeport.es’, l’allenatore argentino avrebbe già a marzo declinato l’offerta del potente Valencia. Il che fa ben sperare Tare e i tifosi laziali che sognano una squadra a guida latino-americana.

Le alternative come riportava il ‘Corriere dello Sport’ ieri sono ridotte al lumicino. Visto che la pista Mazzarri si è raffreddata. E Prandelli ha intensificato i rapporti con l’Atalanta. Una situazione in cui tutti aspettano tutti. Al momento a beneficiarne è Inzaghi, ufficialmente tecnico in carica. Il quale nei giorni scorsi a margine della consegna del Premio Arancio da parte della Ussiroma al Circolo Canottieri Aniene si mostra comunque sereno: “Lazio, ci credo. Aspetto Lotito. Vedremo cosa deciderà la società. La riconferma? Ho messo tutto me stesso. Come è giusto che sia la società sta valutando la cosa migliore. Ci sono stati degli incontri ce ne saranno altri”.

La dirigenza biancoceleste da parte sua continua le consultazioni. Nella giornata di ieri è trapelata anche la voce di una possibile proposta del presidente Lotito all’ex allenatore della Lazio, Reja. Gli sarebbe stato offerto di svolgere compiti di supervisione tecnica alla spalle di Inzaghi. L’ attuale mister dell‘Atalanta a ‘LazioPress’ ha però smentito tutto: “Sento spesso Lotito e Tare – ha aggiunto il mister - siamo rimasti in ottimi rapporti, c’è grande affetto tra noi. Però non abbiamo parlato di un mio possibile rientro da dirigente nella Lazio. Mi sento ancora bene fisicamente e voglio continuare ad allenare. Poi tra qualche tempo la situazione potrebbe anche cambiare e valuterò ogni eventuale proposta, ma non per il momento“ – dice il tecnico lasciando comunque aperte le porte a un ritorno a Roma.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento