Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 13 maggio 2016

Calcio. Mourinho: “Torno ad allenare a luglio, ma non so dove”



L’ex tecnico del Chelsea conferma il suo ritorno sui campi di gioco. Ma non è dato sapere di che colore sarà la prossima panchina che lo ospiterà: “Per adesso continuo a godermi la vita” – dice ‘Mou’

Dato per settimane come prossimo manager del Manchester United, con buona pace di Louis Van Gaal, José Mourinho fa sapere di attendere la panchina di un club entro i prossimi due mesi ma che questo non potrà non avere ricadute negative sul suo ruolo nell'impostazione della stagione. Il 53enne tecnico portoghese giura di "non sapere nulla" di un suo approdo, specificatamente, all'Old Trafford. Ma dal club dei ‘Diavoli rossi’ non è mai arrivata una smentita dei rumors.

Mourinho, esonerato a dicembre dal Chelsea, ha guidato ieri una selezione di ex campioni (comprendente Ronaldinho e Fabio Cannavaro) che ha sfidato un'altra stella in una gara-esibizione allo stadio Azteca di Città del Messico, dove tra oggi e domani si tiene il Congresso della Fifa. “Speravo che questi ragazzi mi dessero una mano vincendo: ora per me sarà ancora più difficile trovare un club”, ha ironizzato Mourinho dopo aver perso il match per 9-8.“Il campo mi manca - ha ammesso il tecnico secondo quanto riportato dalla ‘Associated Press’ -, ma entro luglio tornerò: siamo già a maggio e quindi ci siamo quasi. Per ora continuerò a godermi la vita facendo quello che sto facendo e stando con la mia famiglia. Ma luglio è alle porte”.

Il problema evidenziato da Mourinho, tuttavia, è l'organizzazione della prossima stagione che, inevitabilmente, sarà stata impostata dal suo predecessore. “Non sono più il manager del Chelsea - ha spiegato con un esempio il tecnico - ma ho organizzato io molti punti della preparazione pre-stagionale dei ‘Blues’, perché l'avevo già fatto dieci mesi fa”. (TUTTOSPORT.COM)

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)
Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento