Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

sabato 25 giugno 2016

Calcio. Liga NOS. Le grandi operazioni dei ‘Draghi’ di Porto



Attivissimi sul mercato i ‘Dragões’ del presidente Pinto da Costa e del nuovo tecnico Nuno Espirito Santo. Ecco le principali operazioni.

Rivoluzione in difesa. La società ‘invicta’ accetta offerte per Martins Indi, Maicon e Marcano come riporta ‘Desporto.sapo.pt’. L’olandese, il brasiliano e lo spagnolo probabilmente si aggregheranno al gruppo che partirà per il ritiro in programma a metà luglio in terra tedesca e olandese. Difficile il ritorno in Portogallo. L’idea è recuperare almeno 15 milioni. Soprattutto facendo plusvalenza su Martins Indi pagato 7,7 milioni. Anche se il giocatore con più mercato è Maicon, attualmente di ritorno dal prestito al São Paulo. Il Milan avrebbe espresso un timido interesse per lui - secondo quanto riferisce ‘TuttoMercatoWeb.com’. Intanto la dirigenza biancoazzurra sta studiando i profili migliori da affiancare a Felipe già contrattualizzato dal Corinthians e al messicano Diego Reyes che torna dal prestito alla Real Sociedad. Si cerca anche un giovane, visto che Chidozie andrà a fare esperienza in una squadra minore della Primera Liga portoghese.

Nelle ultime ore starebbero crescendo le quotazioni di Mangala per coprire il tassello mancante in difesa – secondo quanto afferma ‘Desporto.sapo.pt’. Il difensore centrale, 25 anni attualmente al Manchester City è una vecchia conoscenza del Porto, avendo in passato militato 3 stagioni nella città invicta. Il Porto come scrive ‘OJogo’ – cercherà di trovare un accordo col giocatore sulla base del prestito. Mangala ha trovato poco spazio in Inghilterra e con l’arrivo di Pep Guardiola al Manchester City le possibilità di giocare sarebbero ancora minori. Il giocatore è un'espressa richiesta di Nuno Espírito Santo in cerca di un centrale affidabile. Il presidente Pinto da Costa valuta la fattibilità dell’affare su cui restano ancora dubbi riguardo all’ingaggio, ma su cui si può però lavorare.

Non solo difesa per i ‘Dragões’. Attenzioni su Nazareno Solís, attaccante argentino di 22 anni, individuato dalla dirigenza per rinforzare il reparto avanzato. Al momento però l giocatore argentino è finito al centro di polemiche con il Talleres - che come riferisce ‘Desporto.sapo.pt’ - fa ostruzionismo e non intende lasciar partire il giocatore. Il Porto è anche alla ricerca di pedine importanti per la zona mediana del campo. Su Andrés Felipe Roa, centrocampista colombiano di 23 anni – come afferma HSB - si starebbe scatenando un’asta tra Sporting, FC Porto e Braga. Soprattutto dopo le ottime prestazioni offerte nella Copa America Centenario in atto negli Usa. Sempre nella zona mediana del campo il pressing del Napoli per Herrera sembra essersi attenuato. Il giocatore è interessato al trasferimento, ma le richieste restano alte per i partenopei che intanto hanno virato le attenzioni su Witsel dello Zenit Sanpietroburgo e su Tolisso dell'Olympique Lione.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento