Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

martedì 21 giugno 2016

Calcio. Mercato Lazio. Il punto. C’è Bielsa. Via alle danze

A breve la comunicazione della società biancoceleste per ufficializzare il tecnico. Punto di partenza obbligato per definire arrivi e partenze.

La telenovela Bielsa - come riporta ‘LaLazioSiamoNoi.it’ - sembra dunque essere arrivata ai titoli di coda. Calveri è atterrato stamattina alle 6.50 a Fiumicino, la missione in Argentina si è conclusa. Il segretario generale biancoceleste con sé ha anche il contratto de El Loco’ – Bielsa, ormai prossimo tecnico della Lazio. Manca solo la firma del presidente Lotito, e di conseguenza l'annuncio ufficiale. "Non posso dire nulla - afferma Calveri ai microfoni dei cronisti presenti - a breve il presidente farà le comunicazioni che deve fare. Che tipo è Bielsa? Non penso abbia bisogno di presentazioni, per lui parlano i fatti. Annuncio entro 24 ore? Non posso rispondere, chiedete al presidente".

Il nuovo tecnico biancoceleste avrebbe fatto richieste chiare per la rosa. Innanzitutto in relazione alla permanenza dei big. Molto probabile a questo punto la permanenza di Biglia che per il tecnico, suo connazionale, diventerebbe davvero imprescindibile. Come alternativa in regia c'è comunque il brasiliano Walace, ma la Lazio al momento rimanda. A centrocampo in forse la permanenza di Onazi proposto in Grecia all’Olimpiakos. Le richieste sono tante per i gioielli biancocelesti e sul futuro di Candreva ad esempio sono pochi che saprebbero dare certezze. Al momento come riportava nei giorni scorsi ‘La Gazzetta dello Sport’ le quotazioni della permanenza di Antonio in biancoceleste sono molto basse. Sull'esterno è forte l'interesse dell'Inter, non è un mistero, Mancini lo vorrebbe per rinforzare il pacchetto offensivo. Lotito valuta Candreva circa 30 milioni, si può ragionare su una base fissa di 25 milioni a cui aggiungere dei bonus. Secondo quanto riferisce ‘Gianlucadimarzio.com’, l'Inter vuole fare un tentativo, tanto che oggi in Lega i dirigenti nerazzurri potrebbero incontrare Lotito e provare a sondare il terreno per Candreva e a impostare quindi la prima bozza di trattativa tra i due club. Il presidente della Lazio, dovesse andare in scena il meeting, ribadirà le sue idee, forte anche dell'interesse di Napoli e Chelsea. Candreva aspetta, Lotito è pronto a scatenare l'asta.

Tanti i nomi fatti per rinfoltire la rosa. In difesa sarà rivoluzione con la Lazio pronta già a piazzare il primo colpo. Tare infatti farà ritorno in Portogallo con l'ultima e decisiva offerta per Jardel. Il Benfica chiede 12 milioni, il club biancoceleste tenterà di avere uno sconto dopo essersi vista rifiutare la prima proposta di otto milioni. Facundo Roncaglia, difensore argentino classe '87, ex obiettivo di Bielsa ai tempi dell'OM e prossimo al regime di svincolo con la Fiorentina potrebbe essere un opzione per la retroguadia biancoceleste. Ai microfoni de 'Lalaziosiamonoi.it', Claudio Curti, agente del giocatore ha precisato: "Non ho avuto contatti ufficiali con alcun dirigente della Lazio al momento. Se dovesse verificarsi un interesse concreto ne parleremo con molto piacere". Qualcuno partirà: Mauricio, Gentiletti e forse Hoedt, sono i prescelti. In stand-by, invece, la caccia all'erede di Klose. Come si apprende dalla rassegna stampa di ‘Radiosei’, il nome nuovo è Ben Yedder, punta franco-tunisina del Tolosa. 25 anni, 1.70 di statura, nell'ultima stagione in Ligue 1 ha racimolato un bottino di 17 gol in 35 presenze. Niente male. Bielsa lo aveva puntato ai tempi del Marsiglia, probabilmente verrà indicato come rinforzo in attacco in aggiunta ai nomi già fatti in precedenza come ad esempio quello di Thauvin. Nell'attesa comunque di capire dove porteranno le piste italiane che portano e a Immobile e/o a Pavoletti nomi sempre caldi per il mercato biancoceleste.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)
LEGASERIEA

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento