Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

sabato 7 gennaio 2017

Calcio. Lazio. Mou chiama Keita: 30 milioni subito


Foto: Thesun.co.uk
Il mercato invernale è iniziato da qualche giorno. La Lazio prima di tutto deve risolvere gli esuberi. Continuano le richieste per Keita. Biglia più vicino. Ruben Neves il nome nuovo. Aulas, il presidente del Lione: “Djordevic? Non so chi sia”.

Se fino a ieri la Lazio aveva certezze riguardo alle cessioni di Djordjevic e Keita, vanno dimenticarte. Le dichiarazioni di Inzaghi nella conferenza stampa pre-sfida con il Crotone – come riporta 'Calciomercato.com' - lasciano pensare che si tenterà di arrivare almeno fino a giugno: "Qualcuno dovrà uscire prima di fare degli acquisti, vedremo le esigenze della rosa. Si parla della cessione di Djordjevic, io invece sto cercando di recuperarlo per domani dopo una settimana di influenza. Ma quello di gennaio è un mercato particolare e penso prima di tutto al Crotone. Keita lo aspettiamo che torni dalla Coppa d’Africa. E’ un giocatore che quando entra cambia le partite". Riguardo a Djordevic, per mezzo del proprio profilo twitter ha parlato il presidente del Lione, Aulas : "Nessun contatto con la Lazio, mai interessati al giocatore". In ogni caso – secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ - se la Lazio dovesse intervenire sul mercato, ad oggi i giocatori più vicini ad un trasferimento a Formello sarebbero Eder dell’Inter e Paloschi dell’Atalanta.

La Lazio è ancora in attesa di molti giocatori. Morrison su tutti. Il britannico si sta allenando a Wigan essendo però sul libro paga della società biancoceleste. Il nodo è l’ingaggio, che la società inglese chiede di pagare a metà con la Lazio. No secco da Formello – come riferisce ‘Calcionews24.com’. Riguardo a Luis Alberto pagato 6 milioni, e che domani potrebbe trovare spazio. La società spera che si rilanci, e perché no, creare problemi a Inzaghi. Da segnalare oggi un’offerta importante del Manchester United di Mourinho per Keita – riportata da ‘TheSun.co.uk’ - 30 milioni per il trasferimento immediato a gennaio. In dubbio c’è anche Kishna che - come riferisce Marco Ercole de ‘La Repubblica’ – alla cena a base di ‘churrasco’, di qualche giorno fa, non si è visto. E per cui vale lo stesso discorso di Luis Alberto. Riguardo a El Ghazi l’interesse c’è e si è creato un derby di mercato con la Roma, ma il problema resta la formula dell’obbligo di riscatto perché i giocatori a Formello ci sono, ma non stanno dando le garanzie attese.

Di profili che interessano ce ne sono molti. Risolta la situazione Biglia, molto più vicino alla firma di qualche settimana fa. In quella zona del campo la società cerca alternative di prospettiva. Il nome nuovo del giorno è quello di Rúben Neves del FC Porto, 20 anni, già seguito dalla Juventus, valore di mercato 11 milioni. - come fa sapere ‘O Jogo’. La società inoltre segue sempre Vejinovic del Feyenoord. Infine una sorpresa potrebbe arrivare da Berisha. Perchè Sportiello all’Atalanta cerca spazio e il cartellino dell’albanese, in cima alle gerarchie di Gasperini, è ancora in mano alla Lazio. Che - come afferma ‘La Gazzetta dello Sport’ – ragiona anche sul sostituto di Marchetti.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento