Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 22 gennaio 2017

Calcio. Serie A. Juventus – Lazio 2 : 0. Tango argentino allo Stadium


Reti di Dybala(J) al 5’ e Higuain al 17’. La Juve chiude la pratica in 10 minuti.

Ci aspettavamo una gara cosi da parte della Juve già dai primi minuti. Abbiamo subito questa pressione e siamo andati sotto. Poi e stato difficile riprendere la partita” – dice Radu a ‘Lazio Style’ - “Allegri ha schierato una squadra molto offensiva e ci attaccavano da tutte le parti. Ho fatto un fallo e ho preso l’ammonizione poi la gara per me e cambiata. Guardando tutte le partite in casa che gioca la Juve sapevamo che era difficile vincere. E cosi e stato anche per noi. Era difficile trovarsi. Ero sempre in mezzo a due. Lichsteiner e Cuadrado facevano sovrapposizioni e almeno nel primo tempo mi sono trovato in difficoltà. Il secondo tempo ho iniziato a offendere di più e stava andando meglio. Poi Inzaghi mi ha sostituito perchè ero ammonito e non potevamo rischiare molto. Adesso abbiamo un giorno di riposo poi si inizia a preparare la gara contro il Chievo” - sintetizza Stefan Radu analizzando e guardando al complesso della stagione assolutamente positiva per la Lazio.

Una partita che i bianconeri chiudono in 10 minuti. Entrano in campo determinati a fare risultato e portano a casa i 3 punti. Resta anche il dubbio se sia una piccola Lazio o una Juve troppo grande - il commento del giornalista 'Rai - Italia' alla gara. O terza ipotesi, visto che c'era da fare un favore alla Roma, forse non è la Lazio la società giusta. E come dice Inzaghi in conferenza stampa pre-gara ai microfoni di ‘Lazio Style’ rispondendo a una domanda: “Mi pare che comunque ci sia un grande equilibrio tra le due squadre della capitale come si è anche visto nel derby”.

Da parte sua la Juve ha giocato una gara di grande personalità trovandosi spesso a gestire il possesso della palla. E due gol potrebbero anche risultare limitati facendo i conti a fine partita. Una situazione quella di iniziare la gara con un doppio vantaggio assolutamente favorevole ai bianconeri. Detto ciò la rete di Dybala arriva al 5’ forse alla prima azione offensiva della Juve con l’argentino che al volo dal vertice destro dell’area di rigore sferra un sinistro impregnato di effetto. Tutto facile per la Juve che dopo 10’ chiude la gara con Higuain correggendo in rete un invito di Cuadrado.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento