Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 9 gennaio 2017

Calcio. Spagna. Valencia nel caos. Lim non vende.



Le dimissioni di Prandelli non sono servite e come fa sapere ‘Marca’ il club spagnolo del presidente Peter Lim è nel caos. Tutti gli agenti del mondo ‘futebolistico’ si chiedono: “Ma a quanto si può comprare il Valencia?”.

Il calcio europeo è alla finestra. Gli ultimi tempi del Valencia sono davvero da mettere in soffitta. L’uscita di scena di Prandelli non ha fatto altro che mettere in evidenza i problemi atavici del club giallorosso. E la curiosità del mondo del calcio è aumentata esponenzialmente. Nessuno capisce il motivo per cui da quando è arrivato il magnate di Singapore, Lim – uno dei più facoltosi del suo paese - gli affari del club con i pipistrelli e con quasi 100 anni di storia, sono peggiorati.

E l’ipotesi della cessione si fa sempre più realistica all’interno dell’ambiente. Gli intermediari ascoltati si sono permessi di andare in profondità e hanno chiaramente mostrato il proprio disappunto per l’attuale situazione della società. E la grande domanda che si pongono è: "¿Por cuánto se podría comprar el Valencia?".

In realtà, però, al momento la società continua la normale attività di gestione. E cerca di aspettare che la tormenta passi. Un temporale che ultimamente però è diventato più incessante. L’apice il passato match di Copa del Rey contro il Celta quando le proteste e il malcontento della tifoseria sembrava non avesse termine. Prolungandosi anche al termine della gara, fuori dal recinto di gioco. La presidenza dà però l'impressione di essere ferma e comunica che va avanti con il proprio lavoro.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento