Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 19 marzo 2017

Lazio. Tare in uscita. Oggi niente dichiarazioni.

Foto: Lazioppolis.it
L’esperienza del ds Tare pare volgere al termine. Trapelano le prime indiscrezioni. Oggi le consuete dichiarazioni pre-partita ancora non sono arrivate.
Almeno secondo quanto rivela Gabriele De Bari, giornalista de ‘Il Messaggero’, Tare sarebbe ai saluti. E oggi l'attesa intervista pre-gara non è avvenuta. Dopo 9 anni quindi, tra alti e bassi, il direttore sportivo potrebbe salutare Formello. Al suo posto Lotito starebbe pensando a Pier Paolo Marino. Il quale, altro indizio, un mese fa aveva difeso a spada tratta il patron capitolino. Marino era uscito di scena nel 2015 quando era all’Atalanta. Al momento è opinionista di 'Rai Sport'. Alle spalle una carriera tra Napoli, Udinese, Avellino, Pescara. E a fine anni ’80 anche un anno con la Roma di Dino Viola.

L’idea. Ci potrebbe essere la volontà di avere più persone che si occupano del tema trasferimenti, e quindi del gruppo stesso. Avendo comunque inserito una figura di club manager nella persona di Peruzzi. Qualche tempo fa si era anche parlato dell’ipotesi Direttore Generale. Magari per avere, come succede nella Juve, un profilo per il mercato in entrata e una per il mercato in uscita.

Trapela qualcosa. De Bari ieri a ‘Radio Incontro Olympia’ si sbilancia: “Tare al 90% andrà via della Lazio. La sua avventura è giunta al termine. Lotito ha già avuto diversi colloqui. C’è un direttore sportivo italiano dietro l’angolo? Il nome? Aspettiamo prossima settimana. Omonimia con un paesino con le porte di Roma (ride ndr)? Prossima settimana. Il futuro di Tare è all’Inter se rimarrà Pioli. In ogni caso ha avuto già altri contatti”.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento