verdericaricabile.it - il numero verde 800 ricaricabile

giovedì 22 febbraio 2018

Lazio, per il dopo De Vrij c'è anche N'Koulou.


Foto: Toro.it
La parabola di De Vrij sembra essere arrivata al capolino. Si lavora per il sostituto - come fa sapere 'Il Corriere di Torino' ci sarebbe anche N'Koulou nei piani della Lazio

I conti con la Seg, la società che gestisce gli interessi del giocatore olandese e di altri bianco-celesti, si fanno alla fine. C'è da ricordare infatti che con Hoedt c'è stata una plusvalenza importante. E con Bastos, nuova acquisizione della scuderia olandese, si sta lavorando per fare altrettanto. Temi che dovrebbero aiutare a mandare giù l'amaro boccone De Vrij, in uscita a giugno a parametro zero. Sulla destinazione si parla di Milano, ma ancora è da ufficializzare.

Si lavora per il sostituto. Da indiscrezioni raccolte su vari fonti, tra cui 'Lazionews24.com', in pole per riempire quel tassello ci sarebbe N'Koulou del Torino. Il giocatore camerunense, in passato già nel mirino di Tare, sta facendo molto bene e a fine stagione il Presidente Cairo molto probabilmente pagherà i 3.5 milioni di riscatto all'Olimpique Marsiglia. Anche se trattenerlo sarà difficile visti gli interessi di molti club importanti come Psg, Inter, Napoli e Lazio.

I nomi sul taccuino di Tare sono numerosi. Per sostituire il “Ministro della Difesa” il casting vero e proprio inizierà, però, nei prossimi mesi; le ricerche continueranno ad oltranza. Ci sarebbero stati già sondaggi per Günter del Galatasaray, Gigot del Gent, Reyes del Porto, Simunovic del Celtic Glasgow e Bruno Viana del Braga.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento