verdericaricabile.it - il numero verde 800 ricaricabile

lunedì 25 giugno 2018

Il Mondiale di Russia, grande interesse degli italiani


Foto: pianetaAzzurro.it
Il Mondiale di Russia 2018 sta suscitando grande interesse nel pubblico italiano, sebbene non ci siano gli Azzurri. Tanti gli spunti.

Gli italiani stanno seguendo la competizione iridata con grande seguito. Dimostrando quindi di essere un pubblico che sa e conosce di calcio internazionale. I dati di ascolto parlano chiaro. Certo non ci sono i numeri di un Germania - Italia del 1982. Ma quello dell'interesse nostrano per il calcio estero può essere un indizio importante, anche per eventuali investitori esteri.

Le gare. Tante le gare che stanno offrendo calcio spettacolo e gol. Forse a causa di difese poco solide, o di portieri non al top. Ma gli attaccanti in molti casi stanno risolvendo le gare con gol ad effetto e giocate da documentario. Su tutti Ronaldo, al momento capocannoniere della competizione. Ma ci sono anche Kane dell'Inghilterra autore di un 'hat-trick' che gli ha permesso di portare la sfera a casa. Bene il colombiano James che sta facendo vedere cose importanti, lo fa solo ai Mondiali. O di giocatori come Mané del Senegal, sempre vivi. Il Giappone, si sta dimostrato squadra ben organizzata e, sebbene non abbia grandi individualità merita il passaggio del turno.

Molti gli spunti. Anche in negativo il Mondiale di Russia attira attenzioni. E per un'Argentina arrivata ormai a un punto di svolta, che fa molto discutere. Polemiche qualche sera fà nel match tra Svezia e Germania con i tedeschi che solo nei minuti conclusivi sono riusciti ad avere la meglio. "Siete degli schifosi" l'accusa dello svedese Durmaz nei confronti della punizione concessa allo scadere e poi realizzata magistralmente da Kroos. Riguarda chi alzerà la Coppa del Mondo, sono in molti a pensare a una sorpresa. La Croazia può andare avanti, così come la rivelazione Messico. Ma le favorite restano Francia, Brasile, Germania, Spagna e il Portogallo campione d'Europa in carica.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento