LEGASERIEA

domenica 24 febbraio 2019

Calcio. Primavera 2. Lazio - Cosenza 4-2. Lotito nei spogliatoi al break.


Foto: Lazialità
Gara fortemente condizionata dalle forti raffiche di vento. I ragazzi di Bonacina riprendono a correre verso la promozione, unico obiettivo di stagione. Marcatori: 1', 66' Capanni (L), 26' Paglia (C), 50' Czyz (L), 61' Scaffidi (L), 79' Santangelo (C).

"Mancano poche partite - dice Mr Bonacina a fine gara ai microfoni di Lazio Style - non dobbiamo più sbagliare ed abituarci a queste situazioni, sono tutte finali a cui dovremo approcciare bene per conquistare più punti possibile.
Ha fatto piacere che il Presidente sia venuto negli spogliatoi ed abbia incitato i ragazzi a non mollare. Dobbiamo volere di più queste vittorie per ottenere il nostro obiettivo finale. Non dobbiamo dimenticarci che siamo la Lazio e quindi in ogni gara non dobbiamo mai mancare l’appuntamento con i tre punti
".

La gara. Pronti, via. Subito la rete di Luan Capanni. Il talento italo-brasiliano messo a tu-per-tu con Quintiero scocca un tiro che un po' frenato e un po' deviato dal vento riesce lemme-lemme a posizionarsi in fondo al sacco. Nella prima frazione di gioco come evidenzia il tecnico biancoceleste il vento era forte e a sfavore. E non si riusciva, davvero, ad uscire dalla metà campo. Bene gli ospiti al 26' con l'ex Paglia direttamente da calcio d'angolo a fare conto pari.
Nella seconda parte di gara esce fuori la Lazio che fa valere il maggiore tasso tecnico, soprattutto nella zona mediana. Dalla parte di Czyz i biancocelesti sfondano spesso, al 50' il polacco classe 2001 porta in vantaggio i suoi grazie a un'inserimento di grande tempismo. C'è tempo anche per il bis di Capanni e la firma di Scaffidi, bravo a lottare sempre su tutte le palle. Nota negativa della giornata, il blackout a gara chiusa, che origina la seconda rete dei calabresi: "Commettiamo però sempre gli stessi errori individuali che dobbiamo rimuovere al più presto" - sottolinea Bonacina

L'opinione. Questa forse è la terza gara che vedo della Primavera biancoceleste. Le impressioni sono positive. Sicuramente, soprattutto nella fase difensiva ogni tanto si spegne la luce e forse ci sarebbe bisogno di maggiore attenzione. Bene per quanto mi riguarda nella zona mediana e in fase di costruzione. Elementi importanti e di grande prospettiva, che non scopro sicuramente qui, nella trequarti campo biancoceleste.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento

verdericaricabile.it - il numero verde 800 ricaricabile