Header Ads

Ultime Notizie Sportive, fotosport e sport notizie.

Juicy Fields recensioni, è una truffa? Ecco Di che si tratta: Marijuana passive income.

Juicy Fields

Juicy Fields e il mercato del crowdgrowing. L'analisi.


Non si può fermare il vento con un mano. Il mercato della Marijuana è in assoluta espansione. Si stima un'impennata, almeno, fino al 2029. Aspettando la completa normalizzazione del mercato - come riportano le fonti ufficiali che trovi nel video youtube in basso. La poliedricità e importanza della pianta è nota. Le leggi stanno cambiando in molti paesi. Alcuni - come l'Italia - sono più restii e guardinghi in questo senso. Per evidenti ragioni. Ma il processo di secolarizzazione è inarrestabile e questo significa anche legalizzazione e regolamentazione di mercati che di fatto esistono e hanno comunque loro regole non scritte. Ed ecco, quindi, opportunità come quella proposta da Juicy Fields che vanno a creare una community e possibilità di sostegno a una causa che è sempre più condivisa. Vedi le 2 milioni di firme per i referendum che, recentemente, sono finite in un cestino. Approfondisci qui.

07/08/2022 - C'è puzza di Scam. Tutti i social di JuicyFields.io sono scomparsi da, ormai, un mese. Le sedi legali non esistono più. CEO e responsabili ufficiali sono chissà dove. La tavola è stata sparecchiata, a quanto pare. Sono partite le azioni legali in tutta Europa. Si parla di un exit-scam. In cui varie fazioni interne si sarebbero scontrate in modo più o meno artificioso. Secondo fonti atorevoli (1, 2, 3, 4, 5, 6, 7) a partire dal 2021 l'azienda ha iniziato a ingrandirsi in modo esagerato e a far evidenziare situazioni poco sostenibili. Avvicendamenti apicali. Controversie familiari. Nomi illustri della nobiltà Europea con passati non proprio cristallini e relazioni nell'ambito della diplomazia e della finanza internazionale. Intanto le riserve Crypto sono andate in fumo. Non la speranza di fare chiarezza, però.

21/04/2022 - Il passive Income di Juicy Fields. L'azienda nasce nel 2017 e ha come sede legale Amsterdam (NL), a Berlino (DE) altri uffici importanti, poi Zurigo (CH), Valencia (SP), Sliema (Malta), Tavira (PT) - vedi gli indirizzi precisi. I partner sono in Colombia, Macedonia, Sudafrica, Lesotho, Danimarca, Germania, Portogallo e Repubblica Ceca dove sono localizzate le piantagioni partner della piattaforma, ma la lista è in aggiornalento continuo così come quella delle aziende farmaceutiche collegate. Guadagno passivo rende poco l'idea. Perché lo è solo nel fatto che ricevi denaro senza fare, contrattualmente, nulla. Ma chi sposa una causa del genere, penso, abbia sue ragioni e storie che gli permettano di farlo. E poi bisogna stare sul pezzo e seguire gli sviluppi e masticare la materia oggetto del 'passive income'. Anche perché quando rischi denaro hai tutto l'interesse che l'azienda vada a gonfie vele. Quindi, per arrivare all'offerta, da una parte c'è un ritorno rilevante sulle piantine acquistate. Dall'altra hai la possibilità di sostenere una pianta che solo nell'ultimo secolo, quello del proibizionismo, è scomparsa dai radar. Ma la sua storia è importante e non stiamo qui a ricordarlo. Juicy Fields non è altro che un intermediario tra le piccole aziende che necessitano di Marijuana medica con alta percentuale di THC e investitori e attivisti che credono in questa pianta così bistrattata senza grandi ragioni scientifiche e impegnano le risorse che ritengono opportuno.

Juicy Fields propone piantinea a partire da 50E. Al momento del raccolto ti vengono restituiti i 50E + 20/30E di profitto derivanti dalla vendita del raccolto. Ci sono anche piante da 2K che producono ritorni maggiori ma con visibilità più a lungo termine. Fino a 1000 piante per ceppo. Comunque, per investitori importanti con capitali a partire da 100K è stato istituito anche un fondo. Dunque, parliamo di un'azienda che si sta strutturando. Molto simile a un intermediario finanziario, anche se Juicy Fields non rientra tra questa categoria. I profili di 'e-growing' sono diversi. E' consigliato di stabilire una strategia prima di iniziare. Vuoi mettere i soldi li e dimenticartene per 3-4-5 anni? Hai tempo per seguire la crescita delle piantine e il progetto? Vuoi solo fare una prova? Vuoi sostenere il mercato della Marijuana e le piccole e medie realtà? E così via...Hai tutti gli strumenti necessari per assolvere a tali necessità.

Forti investimenti in comunicazione. Riguardo alla credibilità dell'azienda, la rete sta rispondendo in modo molto positivo. E la presenza dell'azienda agli eventi di settore e le risorse impegnate in tal senso ti fanno pensare che l'obiettivo va al di la di una mera truffa con fuga alle Barbados. Penso che la strategia di comunicazione sia, proprio, quella di creare radici nella base. Esistono, sicuramente, altre realtà, tutte legate alla CBD però. E sono, ad esempio, Cannergrower (Svizzera) che da ritorni - bassi - vita natural durante con un iniziale da 2 mila Euro a salire. La comunità del passive income pare averle dato molto credito per la quantità di informazioni condivise. My First Plant (Austria) è un'altra azienda, forse la più simile a Juicy Fields, qui sono previsti anche programmi piramidali con premi e bonus. Poi, c'è BioMindx (Repubblica Ceca) che da ritorni 'lifetime' ma l'applicativo è piuttosto recente - come la maggior parte di queste piattaforme. Ci sono anche altre piattaforme, al momento off-line e altre che si stanno sviluppando.

I rischi ci sono. Come dichiarano apertamente i manager dell'azienda (leggi questo post sul canale telegram a riguardo e sul sito stesso dell'azienda nelle FAQ). Nessuno sa quanto può durare tutto ciò e se il ROI resti per sempre uguale. Il momento è sicuramente importante e il trend può essere solo in crescita.
Gli imprevisti sono legati ai competitor, alle battaglie legali, ai c.d. hater e alle realtà cui il progetto si rivolge più restie alle innovazioni, a Big Pharma che vorrebbe entrare in un mercato che ha sempre osteggiato, alle grandi Banche che, ad oggi, sono restie a offrire prestiti alle aziende del settore. Quindi, ecco anche spiegato il motivo di progetti del genere che vengono incontro alle parti di un mercato molto selettivo e con soglie di ingresso elevate. In rete si trova qualche articolo che parlerebbe di situazioni si scam legate a Juicy Fields. Ma poi alla fine dell'articolo mettono il link, tipo, acquista questa moneta Crypto. E ogni tanto la piattaforma subisce attacchi 'hacker' che cercano di minare la credibilità del progetto. Il fatto positivo per l'e-grower è che deve solo decidere quanto rischiare e poi c'è un contratto che definisce il suo ritorno. Comunque, penso, il modo migliore è provare. Se non lo hai già fatto ti invito a farlo. Noi lo stiamo facendo e con feedback positivi.


Vedi tutti i post su: Marijuana

di Foto Sport & Notizie (indirizzo email : fotosportnotizie@gmail.com)

Nessun commento

Powered by Blogger.