Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

venerdì 11 settembre 2015

Calcio. Lazio - Udinese. Matri c’è | Foto Sport Notizie



foto: serieanews.com
Nel pomeriggio di ieri gara in famiglia per testare il livello atletico del gruppo biancoceleste. Clima sereno, ma grande concentrazione in vista della gara interna contro l’Udinese.

Ieri sono rientrati tutti i nazionali con i vari Milinkovic - Savic, Hoedt e Kishna pronti sui campi di Formello per aggregarsi al gruppo biancoceleste e preparare l’importante gara contro l’Udinese. Seduta pomeridiana con partitella in famiglia con gli Allievi Nazionali. Con i vari giocatori impiegati a giro sul modulo base 4-3-3. Obiettivo dell’impegno sostanzialmente quello di sondare la preparazione atletica del gruppo al rientro dagli impegni delle rispettive nazionali.

Fiume di gol per Marchetti ieri sera – come raccontato da ’LSR’ - , tra i pali dei ragazzi del settore giovanile biancoceleste (se ne sono contati 16). In attacco Matri ha fatto vedere ottime cose nella prima parte della gara, movimenti importanti e sacrificio; dovrebbe essere lui a guidare l’attacco domenica. Bene anche Keita. Doppiette per Anderson e Oikonomidis. A segno anche Morrison, Candreva & Co. Mauri da parte sua aggiunge soluzioni a mister Pioli nella trequarti dove la Lazio ha grande scelta. Per quanto riguarda la linea difensiva, nel primo tempo ha giocato Hoedt vicino a Mauricio facendo vedere buone cose.

Per Djordevic invece niente gara, per lui ancora lavoro a parte. Il suo rientro è rimandato. Presenta a bordo campo anche Biglia che ha seguito la gara dalla panchina. L’argentino sta procedendo con la riabilitazione in piscina, per la sua si rimanda alla settimana prossima. Oggi a partire dalle 10 le prove tattiche che daranno maggiori indizi per capire chi scenderà in campo domenica. Il 4-3-3 è ovviamente il modulo base, ma in assenza di Biglia si studiano soluzioni alternative. Il 4-2-3-1 - come afferma ’Il Tempo’ - forse sarà il modulo di partenza. Ballottaggio a centrocampo tra Cataldi e Milinkovic. Sulla trequarti pronto l’inserimento di Mauri, che l’anno scorso è stato fondamentale per il suo lavoro di raccordo tra reparti. Sui blocchi di partenza c’è anche Morrison che il tecnico emiliano può introdurre in corsa in un 4-3-2-1 o 4-3-1-2 con Keita che se non parte titolare può subentrare a Candreva o Anderson che partono avvantaggiati per la maglia da titolare. Insomma le soluzioni a disposizione di Pioli per la Lazio ‘camaleontica’ ci sono tutte.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento